spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Novembre 2017 Dicembre 2017 Gennaio 2018
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 48 1 2 3
Settimana 49 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 50 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 51 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 52 25 26 27 28 29 30 31
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 50


Numero 50 - 5 ottobre 2008



Politica e referendum – Sardegna e Vicenza

ImageDue importanti e differenti consultazioni referendarie si sono svolte domenica 5 ottobre .

Una autorizzata, l’altra sospesa dal Consiglio di Stato. Non conosciamo i risultati ma osserviamole più da vicino.

SARDEGNA - Costerà 9 milioni di euro ai cittadini sardi lo sfizioso referendum per vedere se anche loro sono d’accordo a devastare le meravigliose coste costruendo altre case sul litorale. Oggi la legge regionale del 2004 prevede che non si possa più costruire entro 3 chilometri dalla costa. L’impugnazione della legge, promossa dal governo Berlusconi nel 2005, venne respinta dalla Consulta. Chissà l’ansia di Marina Berlusconi, proprietaria di grandi aree costiere sulle quali era già predisposta una ultradensa proposta di cementificazione! Questo referendum è uno sfizio che si vogliono togliere i rappresentanti della Cdl e il loro Capo.....

 

Leggi tutto...
 
Congedo parentale: al vaglio UE nuove norme e miglioramenti

ImageBRUXELLES - Migliorare la conciliazione tra vita familiare e professionale per milioni di cittadine e cittadini dell’Unione Europea: questo l'obbiettivo di due proposte in materia di congedo parentale e di maternità avanzate il 3 ottobre dalla Commissione europea per aggiornare la legislazione. Si mira ad iun congedo di maternità più lungo e con migliori condizioni, ed all’accesso al congedo di maternità per le lavoratrici indipendenti. Tra gli obbiettivi futuri proposte per migliorare il congedo di paternità: gli uomini in Italia non lo chiedono in quanto la legge 53/2000 che li regola prevede il taglio dello stipendio del 66% a partire dal secondo mese. Importi cui ben pochi genitori possono serenamente rinunciare.

Leggi tutto...
 
Baby Tax: ridurre l'Iva sui prodotti per l’infanzia

ImageROMA - Uno studio di Krls Network of Business Ethics elaborato per conto dell’Associazione Contribuenti Italiani, rivela come, in termini di IVA sui prodotti per l’infanzia, ogni bimbo versi al fisco “1.100 euro all’anno”: «gli alimenti per la prima infanzia –si legge su La Repubblica del 29 settembre- soprattutto sino al terzo anno di età, incidono per il 22% sul bilancio familiare». Cifre notevoli se si considera che ogni anno nascono nel nostro paese più di 550mila bambini, e che «nel primo anno di vita ogni bambino versa al fisco per l’acquisto di beni di prima necessità in media 1.100 euro di Iva». Cifre da scandalo, se si considera l’applicazione dell’Iva ordinaria su questi prodotti mentre «beni di lusso come l’oro» ne sono totalmente esentati.

Leggi tutto...
 
Bambini soldato: continuano sequestri e violenze a scopo arruolamento

ImageCONGO – Continuano i sequestri di bambini ai fini dell’arruolamento nelle fila della guerriglia: a fine settembre “ribelli ugandesi rapivano 90 bambini nell’est”. Secondo Amnesty International «per ogni due bambini soldato rilasciati, cinque vengono rapiti e arruolati». Lo si legge nel nuovo rapporto sulla guerra in corso nella provincia del nord Kivu, nell'est della Repubblica Democratica del Congo, pubblicato il 29 settembre.

Leggi tutto...
 
Razzismo: il commento di Moni Ovadia

ImageCrescono le aggressioni razziste ed il paese si mobilita con manifestazioni in tutte le città, il 4 ottobre, per dire basta. Il TG3, nel fare il punto sulla situazione, ha chiesto all’attore e scrittore Moni Ovaia, dove si impari il razzismo… «Si impara dal clima culturale del proprio tempo e del proprio Paese. Attraverso parole dissennate, attraverso vecchi stereotipi, bugie e pregiudizi, come ad esempio gli stranieri che vengono a rubare il lavoro, dimenticando che 30 milioni di italiani sono stati stranieri per un secolo, fino agli anni ’70, che 4 milioni di italiani erano clandestini nel mondo.

Leggi tutto...
 
Il Premio Peacemaker 2008 a Luisa Morgantini

ImageROMA - Il 4 ottobre, la Vice Presidente del Parlamento Europeo Luisa Morgantini è stata insignita del Peacemaker Award 2008 dall'associazione Rebuilding Alliance, organizzazione No-profit statunitense impegnata a favorire azioni nel rispetto dei diritti umani e della legalità internazionale, e nella ricostruzione di case e comunità in zone di guerra e di occupazione.

Leggi tutto...
 
Dati dalla Giornata europea del lavoro nella sede della Commissione

ImageBRUXELLES - Il 53% dei candidati che iscritti alla Giornata del lavoro che si è svolta il 27 settembre a Bruxelles erano donne, e in gran parte persone alla ricerca di un nuovo lavoro (70%). Molti i giovani partecipanti: Il 29% di età compresa tra 18 e 25 anni e il 44% tra 26 e 35 anni.

Leggi tutto...
 
Good News 1

ImagePENA DI MORTE - Il 24 settembre 2008 la Camera dei deputati ha ratificato il Protocollo alla Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti umani e delle libertà fondamentali, relativo all'abolizione della pena di morte in ogni circostanza. Il testo passa ora all'esame del Senato.

 

 

 

 
Good News 2

ImageCITTADINANZA - Il Consiglio comunale di Roma il 22 settembre ha deciso di conferire al Dalai Lama, Premio Nobel per la Pace, la cittadinanza onoraria della Capitale. La mozione è stata approvata con 38 voti a favore e due astensioni.

 
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB