spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

CERCATECI ANCHE SUI SOCIAL @powergender

Calendario Eventi


 
Giugno 2019 Luglio 2019 Agosto 2019
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 27 1 2 3 4 5 6 7
Settimana 28 8 9 10 11 12 13 14
Settimana 29 15 16 17 18 19 20 21
Settimana 30 22 23 24 25 26 27 28
Settimana 31 29 30 31
 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 80


Numero 80 - 15 novembre 2009



Fermare la violenza contro le donne

ImageVIOLENZA DI GENERE - Il mese di novembre è il periodo simbolo delle iniziative contro la violenza sulle donne, un periodo in cui si concentrano attività ogni natura per ricordare che la violenza sessista sulle donne, la violenza degli uomini contro le donne è una realtà che nel mondo coinvolge milioni di donne di ogni età. Ci avviamo, a partire dalla data del 25 novembre e sino al 10 dicembre incluso, a 16 giorni di attivismo contro la violenza di genere. Per non dimenticare, anche nel nome di coloro che a causa di questa violenza hanno perso la vita, e per invitare donne ed uomini di tutte le età, nelle istituzioni e nella società civile, alla riflessione ed all'azione seria ed incisiva, superando la tentazione di fermarsi ai semplici intenti e delle parole vuote.

 
Per non ignorare la crisi

ImageECONOMIA - "Dentro la crisi. Povertà e processi di impoverimento a Torino, Roma e Napoli", è il tema di un seminario, che si terrà il 26 novembre 2009 a partire dalle ore 15:00 presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell'Università di Roma "La Sapienza". Nel corso dell'incontro verranno illustrati i principali risultati della ricerca “Miserie urbane: strumenti di conoscenza e analisi dei processi di esclusione”, analisi dei processi di impoverimento causati dalla grave crisi economica che ha colpito l’Italia nell’ultimo anno; crisi, che i dati ufficiali sulla povertà non sono in grado di registrare con la dovuta tempestività.

Leggi tutto...
 
I dati della terza etą

ImageWELFARE - Il 20% della popolazione italiana ha più di 65 anni e nel 2050 la percentuale salirà al 34,6%. L’invecchiamento accomuna tutti i Paesi europei: nel 2035 saranno 521 milioni gli anziani nell’UE27, con un graduale calo a 506 milioni nel 2060. Il Rapporto nazionale 2009 sulle “Condizioni e il pensiero degli anziani” segnala che sono nel nostro paese 17.668 famiglie in cui vive almeno un anziano, mentre e sono 11.458 i nuclei familiari composti da anziani soli.

Leggi tutto...
 
Sostegno ai malati di SLA

ImageSALUTE - Alcuni malati di Sla dal 4 novembre hanno iniziato uno sciopero della fame per protestare contro le carenze dell'assistenza domiciliare con le quali fanno i conti da anni, e da una settimana tengono chiuso il tubo che li alimenta artificialmente. La protesta avviata da Salvatore Usala, Giorgio Pinna, Mauro Serra e Claudio Sabelli, quattro persone affette da Sclerosi Laterale Amiotrofica trova il sostegno di Maria Antonietta Farina Coscioni, deputata radicale e co-presidente dell’Associazione Luca Coscioni che dalla mezzanotte di sabato 7 novembre si è unita a questa"iniziativa nonviolenta di dialogo" . ‘Viviamo senza alcuna assistenza’, hanno denunciato in una lettera al vice-ministro della Salute Ferruccio Fazio.

Leggi tutto...
 
Agenda Coscioni in edicola

ImageEDITORIA - Dall'8 novembre, Agenda Coscioni sarà in edicola con il mensile Terra: due riviste al prezzo di un €1,50. Sul prossimo numero un’inchiesta su “Il lavoro e la disabilità”, uno studio dell’Associazione Luca Coscioni denuncia l’illegalità che si fa consuetudine nel mondo del (non) lavoro dei disabili; il resoconto del settimo congresso dell’Associazione Luca Coscioni e gli obiettivi per il 2010. Agenda Coscioni ospiterà gli interventi di Giovanni Bignami, Emma Bonino, Renato Brunetta, Elena Cattaneo, Vittorio Ceradini, Furio Colombo, Bruno De Filippis, Rick Falkvinge, Gustavo Fraticelli, Silvio Garattini, Margherita Hack, Ferruccio Saro, Alessandro Solipaca, Mino Vianello, Alberto Zuliani.

 
Giornalismo a scuola

ImageSCUOLA - L'informazione torna a scuola: da lunedì 16 novembre riparte Repubblica@Scuola, il progetto didattico per gli alunni delle scuole medie e superiori realizzato dal Gruppo Espresso. L'iniziativa offrirà ad oltre 500mila ragazzi l'opportunità di sperimentare su un portale dedicato le proprie capacità di scrittura. Sono già tremila gli istituti di tutta Italia che si sono iscritti nei primissimi giorni.

Leggi tutto...
 
Donna presidente in Botswana

ImageESTERI - Tra le novità che provengono dall'Africa e che si fanno bandiera di un cambiamento in divenire, anche quella che lo Stato di Botswana ha eletto alla guida del paese il suo primo presidente donna: con l'elezione di Margaret Nnananyana Nasha si rafforza la certezza che il continente africano è sostenuto dalla forza straordinaria delle sue donne.

 
In libreria saponi a basso impatto ambientale

ImageALTROCONSUMO - Odradek è una libreria di Roma, che prima in Italia, ha bandito i sacchetti di plastica sostituendoli con quelli biodegradabili in Mater-B. Ora, in collaborazione con la Libreria Altroquando, apre nei propri locali uno spazio per difendere la Terra e consumare meglio: qui si potrà acquistare detersivio biologico di ogni tipo sia alla spina che in confezione, ma anche pannolini e salviettine biodegradabili, piatti, bicchieri e posate in Mater-B. Tutti i prodotti contribuiscono allo sviluppo sostenibile perché riducono, a volte anche nella loro fabbricazione, gas a effetto serra, riducono l'uso di energia ed eliminano il consumo di risorse non rinnovabili. Sono progettati sia per uso personale che industriale.

Leggi tutto...
 
Istruzione donne sconfigge la fame

ImageFAME - L'istruzione delle donne è l'elemento imprescindibile per combattere la fame nel mondo, una violazione dei diritti di base dell'essere umano che oggi riguarda più di un miliardo di persone nel mondo. E’ quanto emerge dalla quarta edizione dell’Indice mondiale della fame (Global Hunger Index 2009), presentato a Roma il 12 novembre dal network di ong italiane Link 2007. De Marchi (Pam): “Meno istruita è la donna più la sua famiglia soffre la fame”. La malnutrizione infantile fa più impressione: in occasione del vertice mondiale sulla sicurezza alimentare che si terrà a Roma dal 16 al 18 novembre e che vedrà a raduno molti grandi della terra per parlare di sicurezza alimentare, la FAO ha lanciato un appello chiamando ad uno sciopero della fame di un giorno in tutto il mondo: "inaccettabile la situazione di 1 miliardo di sottonutriti".

Leggi tutto...
 
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB