spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 87


Numero 87 - 6 giugno 2010



LAVORO - Donne vittime di mobbing e povertà

ImageDONNE & LAVORO - L'insieme delle pressioni sociali e lavorative, anche solo di natura psicologica, possono compromettere seriamente uno stato avanzato di gravidanza: il 15% dei bambini rischia di nascere prematuro o cardiopatico. Si tratta di “mobbing perinatale” e ne parla il libro di Giuliano Bussotti e Serena Moriondo (edito da Ediesse con CGIL Umbria) da poco dato alla stampa con il titolo "Valutazione del Mobbong". Bussotti afferma: “L’aborto è più diffuso fra le lavoratrici precarie” ma non è tutto: “tra le cause del più basso tasso di natalità al mondo ci sono anche le pressioni psicologiche" , dato che induce le donne all’interruzione di gravidanza. Si riaffaccia anche la povertà fra le madri: sono 4,2 milioni le donne povere nel nostro paese: oltre 1,6 milioni sono madri e circa 1 milione ha almeno un figlio minorenne. Il 7,5% è sola. Il tasso di occupazione femminile, poi scende al minimo con 3 figli.

Leggi tutto...
 
TRATTA - Pronto il testo per l’esame in aula

ImageTRATTA - La tratta di persone costituisce oggi uno degli affari più redditizi per la malavita internazionale ed una delle più diffuse e insidiose forme di neoschiavismo da contrastare e reprimere a livello internazionale: abbiamo a che fare con un crimine contro l'umanità, lesivo della dignità e della libertà della persona.12milioni 300mila persone, secondo l'Organizzazione internazionale delle migrazioni, sono sottoposte a ogni sfruttamento lavorativo e sessuale. 500mila solo in Europa. Circa 800mila persone sono trasportate ogni anno oltre i confini nazionali per essere sfruttate in altri Paesi. L'80% delle vittime è costituito da donne e ragazze; in più del 50% dei casi, minorenni.

Leggi tutto...
 
DISABILITA' - Manovra: veri invalidi senza pensione

ImageDISABILITA’ - Il governo eleva la soglia di invalidità per ottenere la pensione dal 74% all’85%: nessun nuovo assegno, fra gli altri, per le persone down, per quelle con disturbi del comportamento e limitate capacità intellettuali, per gli amputati di braccio e spalla, e per i sordomuti. Nulla cambia per chi ha già la pensione, molto cambia invece per coloro che presenteranno domanda di invalidità a partire dal primo giugno. "Riconosciuta un'invalidità al 100% solo se alla sindrome down è associato un ritardo mentale grave".

Leggi tutto...
 
AMBIENTE - Salvare il pianeta è possibile

ImageAMBIENTE - Sabato 5 giugno l'Onu ha celebrato la Giornata dell'ambiente. Dopo il fallimento di Copenaghen un lampo di ottimismo. Tre idee per ripulire il mondo: tra bioenergetica, sviluppo delle nano tecnologie, ed urbanistica innovativa «si muove un'armata di rivoluzionari ‘positivi’ che stanno costruendo gli antidoti al disastro ambientale. I nostri costumi di vita si stanno evolvendo. Anche le classi dirigenti (alcune) sono meno sclerotizzate di quanto sembri. Dietro i fallimenti della global governance come il vertice di Copenaghen, dietro le resistenze delle lobby che sembrano paralizzare i governi, s'intravedono opzioni alternative verso lo sviluppo sostenibile».

Leggi tutto...
 
GIORNALISMO - Scelti i finalisti del premio Ilaria Alpi 2010

ImageGIORNALISMO - Le violenze, il terremoto ed i saccheggi di Haiti, gli schiavi di Dubai, i profughi afgani, storie italiane, di mafia, di camorra, di corruzione, , di violenza sulle donne, di degrado ecologico, di immigrazione sono tra i temi dei servizi finalisti alla 16^ edizione del Premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi, in programma a Riccione dal 15 al 19 giugno. Le videoinchieste sono state realizzate da giornalisti delle maggiori testate giornalistiche italiane e internazionali. Fra loro, nella sezione dedicata alle tv locali, anche lavori realizzati da studenti di giornalismo i cui reportage sono stati trasmessi da testate on line, a dimostrazione di come il web sia ormai a pieno titolo una parte importante del mondo dell’informazione 

Leggi tutto...
 
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB