spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 87


Numero 87 - 6 giugno 2010



LAVORO - Donne vittime di mobbing e povertà

ImageDONNE & LAVORO - L'insieme delle pressioni sociali e lavorative, anche solo di natura psicologica, possono compromettere seriamente uno stato avanzato di gravidanza: il 15% dei bambini rischia di nascere prematuro o cardiopatico. Si tratta di “mobbing perinatale” e ne parla il libro di Giuliano Bussotti e Serena Moriondo (edito da Ediesse con CGIL Umbria) da poco dato alla stampa con il titolo "Valutazione del Mobbong". Bussotti afferma: “L’aborto è più diffuso fra le lavoratrici precarie” ma non è tutto: “tra le cause del più basso tasso di natalità al mondo ci sono anche le pressioni psicologiche" , dato che induce le donne all’interruzione di gravidanza. Si riaffaccia anche la povertà fra le madri: sono 4,2 milioni le donne povere nel nostro paese: oltre 1,6 milioni sono madri e circa 1 milione ha almeno un figlio minorenne. Il 7,5% è sola. Il tasso di occupazione femminile, poi scende al minimo con 3 figli.

Leggi tutto...
 
TRATTA - Pronto il testo per l’esame in aula

ImageTRATTA - La tratta di persone costituisce oggi uno degli affari più redditizi per la malavita internazionale ed una delle più diffuse e insidiose forme di neoschiavismo da contrastare e reprimere a livello internazionale: abbiamo a che fare con un crimine contro l'umanità, lesivo della dignità e della libertà della persona.12milioni 300mila persone, secondo l'Organizzazione internazionale delle migrazioni, sono sottoposte a ogni sfruttamento lavorativo e sessuale. 500mila solo in Europa. Circa 800mila persone sono trasportate ogni anno oltre i confini nazionali per essere sfruttate in altri Paesi. L'80% delle vittime è costituito da donne e ragazze; in più del 50% dei casi, minorenni.

Leggi tutto...
 
DISABILITA' - Manovra: veri invalidi senza pensione

ImageDISABILITA’ - Il governo eleva la soglia di invalidità per ottenere la pensione dal 74% all’85%: nessun nuovo assegno, fra gli altri, per le persone down, per quelle con disturbi del comportamento e limitate capacità intellettuali, per gli amputati di braccio e spalla, e per i sordomuti. Nulla cambia per chi ha già la pensione, molto cambia invece per coloro che presenteranno domanda di invalidità a partire dal primo giugno. "Riconosciuta un'invalidità al 100% solo se alla sindrome down è associato un ritardo mentale grave".

Leggi tutto...
 
AMBIENTE - Salvare il pianeta è possibile

ImageAMBIENTE - Sabato 5 giugno l'Onu ha celebrato la Giornata dell'ambiente. Dopo il fallimento di Copenaghen un lampo di ottimismo. Tre idee per ripulire il mondo: tra bioenergetica, sviluppo delle nano tecnologie, ed urbanistica innovativa «si muove un'armata di rivoluzionari ‘positivi’ che stanno costruendo gli antidoti al disastro ambientale. I nostri costumi di vita si stanno evolvendo. Anche le classi dirigenti (alcune) sono meno sclerotizzate di quanto sembri. Dietro i fallimenti della global governance come il vertice di Copenaghen, dietro le resistenze delle lobby che sembrano paralizzare i governi, s'intravedono opzioni alternative verso lo sviluppo sostenibile».

Leggi tutto...
 
GIORNALISMO - Scelti i finalisti del premio Ilaria Alpi 2010

ImageGIORNALISMO - Le violenze, il terremoto ed i saccheggi di Haiti, gli schiavi di Dubai, i profughi afgani, storie italiane, di mafia, di camorra, di corruzione, , di violenza sulle donne, di degrado ecologico, di immigrazione sono tra i temi dei servizi finalisti alla 16^ edizione del Premio giornalistico televisivo Ilaria Alpi, in programma a Riccione dal 15 al 19 giugno. Le videoinchieste sono state realizzate da giornalisti delle maggiori testate giornalistiche italiane e internazionali. Fra loro, nella sezione dedicata alle tv locali, anche lavori realizzati da studenti di giornalismo i cui reportage sono stati trasmessi da testate on line, a dimostrazione di come il web sia ormai a pieno titolo una parte importante del mondo dell’informazione 

Leggi tutto...
 
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB