spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 88


Numero 88 - Marzo 2011



Donne e Azienda

Image L’azienda agricola di Marcella Giuliani si trova in provincia di Frosinone, vicino ad Anagni, ed ha ridato prestigio e qualità ad un vino antico , il cesanese. Una azienda agricola nata ai tempi dell’unità d’Italia che ha trovato per la passione di Marcella e per l’impegno profuso nella ricerca della qualità riconoscimenti internazionali. Una laurea in economia e commercio, discussa negli anni 60, una vita lontana da Roma, un ritorno a casa in tempo di pensione, la riscoperta delle radici, la voglia di eccellenza, la passione, e i risultati non hanno tardato a manifestarsi. Nel 2010 al wine-expo di Montreal, tra le cinque medaglie attribuite all’Italia, due in Toscana e due in Piemonte si segnala per la prima volta la medaglia attribuita al Lazio. Ai cesanese Alagna e Dives prodotti dalla sua azienda. www.aziendaagricolamarcellagiuliani.it

 
Donne e Salute

ImageONDA Osservatorio Nazionale sulla salute della donna ha assegnato a quattro donne che si sono distinte per i loro studi nel campo della salute delle donne altrettante borse di studio. Francesca Merzagora, presidente dell’associazione ha sottolineato il fatto che si intendono premiare le ricercatrici italiane per la qualità del loro lavoro. Le premiate. Per gli studi sull’osteoporosi e per la redazione di una carta del rischio osteoporosi per la popolazione italiana: Giovanna Chitano ricercatrice dell’Isbem (Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo). Per gli studi sui disturbi del sonno, in particolare sull’insonnia, Angelida Ullo, psicologa ricercatrice del Policlinico Rodolico di Catania; per glistudi sullo stato dell’arte dell’analgesia epidurale negli ospedali italiani Sara Pavanello, che lavora presso l’ospedale Santa Maria degli angeli di Pordenone; e infine Viviana Venturi, psicologa e ricercatrice presso il Fatebenefratelli di Milano che condurrà una ricerca su i comportamenti di gioco eccessivo anche fra le donne.

 
Donne e Sport

ImageContinuano a mietere vittorie in ogni occasione sportiva e in numerose discipline ma lo spazio che riservano i quotidiani alle loro vittorie è sempre” misurato”. Nei tuffi le atlete italiane continuano a mietere successi da Tania Cagnotto nel trampolino a Noemi Batki nella piattaforma da dieci metri. A Parigi la palermitana Simona la Mantia vince la medaglia d’oro nel salto triplo agli europei indoor di atletica leggera saltando 14,60 metri.

Leggi tutto...
 
Donne nei CdA
Image- Roma (ADNkronos/Asca)- Le aziende quotate in Borsa aumentino la presenza femminile nei propri Consigli d'amministrazione o dal 2012 si proporrà un intervento legislativo comunitario
E' la sfida lanciata dalla Commissaria europea alla Giustizia, Viviane Reding. In particolare, la commissaria Reding ha proposto di firmare un impegno perche' la presenza femminile nei board delle aziende venga incrementata fino al 30% entro il 2015 e fino al 40% entro il 2020. Un invito esteso a tutte le societa' europee quotate.

Leggi tutto...
 
Da 8 Marzo a 8 Marzo (passando per il 13 febbraio)

Image Tempo di bilanci per la qualità e la presenza delle donne in Italia. Notevolmente peggiorata la situazione tra il 2010 e il 2011. Le classifiche internazionali confermano il nostro paese resta il fanalino di coda dell'Unione europea per lavoro, welfare, e presenza politica. Come se non bastasse a livello mondiale si è aggiunto lo squallore del maschilismo italico rappresentato dal premier, che va ad aggiungersi alla denuncia del velinismo elevato a classe dirigente indicato come mignottocrazia da parte del senatore Guzzanti. A NewYork dal 10 al 12 marzo, organizzato dal settimanale Newsweek si e tenuto il secondo incontro internazionale con 150 donne provenienti da tutti i paesi del mondo. Promosso dalla direttora Tina Brown, il Women in the world summit ha affrontato numerosi aspetti della vita delle donne, per l’Italia erano presenti Emma Bonino, vicepresidente del Senato e Violante Placido attrice e musicista. Si guarderà con particolare attenzione ai Paesi dove le donne sono più oppresse. E non desta sorpresa che accanto all'Iran degli ajatollah, all'Arabia Saudita degli emiri del petrolio e alla Cambogia dei generali golpisti, figuri anche l'Italia della 'gestione' Berlusconi.

 
Donne ed Elezioni di primavera

ImageLa prossima consultazione elettorale di primavera, le elezioni per il rinnovo di comuni e province, potrebbe costituire la prima buona occasione per “cambiare” aumentando la presenza delle donne nei luoghi di governo della cosa pubblica. Le donne ci sono! E in questo tipo di elezioni possono essere scelte e votate dando loro la preferenza. Valutando il loro operato se hanno amministrato bene in precedenza, sostituendole con altre donne se non lo hanno fatto. Queste elezioni segneranno inoltre il primo ridimensionamento della pletora di consiglieri comunali e provinciali che abitano i luoghi della politica. Scatta infatti la riduzione del 20% del numero di consiglieri e analogamente il numero degli assessori, introdotta dalla finanziaria del 2010. Nei capoluoghi di provincia con meno di 250mila abitanti scompaiono anche i consigli di quartiere. La riduzione dovrebbe essere di oltre 7000 (settemila) poltrone e poltroncine. I risparmi non sono stati ancora quantificati, ma certamente non riusciranno a controbilanciare lo spreco di circa 400milioni di Euro dovuti al mancato accorpamento tra elezioni e referendum. E’ un’occasione per tentare di sanare “l’anomalia italiana” che vede le donne più istruite, colte, preparate rispetto agli uomini, ma sempre penalizzate in ogni settore della vita pubblica. I votanti sono 12.889.193, in maggioranza donne. Cambiare si può.

Leggi tutto...
 
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB