spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 25

Numero 25 - 3 dicembre 2007


Donne e Parità -Italia: 84° posto su 125 Paesi - Ultimi in Europa

Image "Sempre più lontana dagli altri stati dell'Unione Europea"; "Italia vicina a realtà come l'Honduras e il Belize"; "Fanalino di coda"; "Maglia nerissima". Sono questi i commenti che hanno accolto la pubblicazione del rapporto del World Economic Forum sulle pari opportunità. Su 128 paesi in effetti l'Italia si colloca all'84° posto sul Global Gender Gap , quella speciale classifica che mette ordine sui criteri delle pari opportunità per donne e uomin. La ricerca mondiale ha puntato i rilfettori su quattro essenziali parametri: lavoro , istruzione, politica, salute. Sulla base di questi indicatori l'Italia, che nella precedente rilevazione si collocava già al 77° posto su 115, ha visto peggiorare la propria già pessima classifica a seguito dell'ingresso di altri 13 paesi .

Leggi tutto...
 
Australia : Il nuovo governo: tante donne, giovani e rock star

Image
Mr Rudd e Ms Gillian
Sabato 24 novembre il partito laburista australiano, all'opposizione da oltre 11 anni, ha vinto le elezioni federali. Per la prima volta, gli australiani e le australiane si sono svegliati davanti a un panorama politico mutato, con i laburisti al potere. Il leader Kevin Rudd, 50/enne ex diplomatico e la vice leader del partito Laburista, Julia Gillard in un anno hanno risollevato le sorti del partito, dopo quattro sconfitte elettorali. I Laburisti si sono affermati nelle elezioni federali con una vittoria a valanga sul conservatore John Howard, trasformando un deficit di 16 seggi in una maggioranza di almeno 22 nella Camera composta da 150 deputati.

Leggi tutto...
 
Colombia : ottobre 2007 in un video la prova che Ingrid Betancourt è viva.

ImageIngrid Betancourt con i capelli molto lunghi appare smagrita, provata, ma è in vita. Sequestrata da oltre quattro anni, la giovane deputata colombiana di origine francese era candidata alle elezioni presidenziali con grandi possibilità di essere eletta, quando venne rapita dalle Farc. Malgrado l’assenza di notizie i genitori, il marito, i figli non hanno mai smesso di sperare e sostenere ogni iniziativa per la sua liberazione. In Francia sia il presidente Chirac che Sarkozy hanno sempre appoggiato le iniziative a favore della liberazione di Ingrid Betancourt . E’ il presidente del Venezuela , Hugo Chavez, ad aver “rimescolato le carte Betancourt”, inviando in Colombia propri mediatori in grado di instaurare trattative con le Farc.A questi ultimi dovevano far probabilmente riferimento i tre guerriglieri, catturati dalla polizia del presidente colombiano Uribe. I tre avevano in una chiavetta ubs , la prova dell’esistenza in vita di Ingrid Betancourt, di tre ostaggi americani, (dei quali Bush si disinteressa completamente) e di altri prigionieri colombiani.

Leggi tutto...
 
Toscana – Approvata la legge regionale contro la violenza di genere

Image Il Consiglio della Regione toscana ha approvato nella seduta del 14 novembre 2007, la legge regionale n. 59 “Norme contro la violenza di Genere”. La legge si compone di 12 articoli e si apre con il riconoscimento che “ogni tipo di violenza di genere, psicologica, fisica, sessuale ed economica, ivi compresa la minaccia di tali atti (omissis…) costituisce una violazione dei diritti umani fondamentali, un’autentica minaccia per la salute, e un ostacolo al godimento del diritto a una cittadinanza sicura, libera e giusta”.

 

Leggi tutto...
 
Campania: rapporto Caritas sulle donne immigrate nella regione

ImageCAMPANIA - Per il Ministero dell'Interno, al 31 dicembre 2005, le donne immigrate in possesso di regolare permesso di soggiorno nella regione, sono il 61,7% della popolazione straniera presente sul territorio. L'Istat ha rilevato, al 1 gennaio 2006, un dato pari al 57,4%. Questi i numeri letti nel XVII rapporto nazionale dedicato all'immigrazione in Italia, curato dalla Caritas Italiana e dalla Fondazione Migrantes. Che si consideri l'una o l'altra fonte, le donne immigrate che vivono in Campania sono più della metà del totale della popolazione straniera.

Leggi tutto...
 
Libri nel futuro

ImageDopo i palmari per comunicare e gli i-pod per portare con sé la musica che più si ama, non poteva mancare un dispositivo elettronico per la lettura digitale. Si chiama KINDLE, pesa 300 grammi, e permette di portare con sé i libri più amati. La batteria consente sino a 30 ore di uso -pardon- di lettura, per un dispositivo che può “contenere” sino a 200 testi e consente di ingrandire i caratteri per un maggior comfort di lettura. L’idea è della catena Amazon.com, da anni presente in internet, che così rende di fatto l’intero negozio di libri tascabile e portatile.

Leggi tutto...
 
Anoressia: tracce nel cervello secondo l'Università di Pittsburgh

ROMA - Il cervello delle donne che hanno vissuto l'anoressia si comporta seguendo modelli diversi rispetto a quello di coloro che non ne hanno sofferto. Lo dimostra per la prima volta, immagini alla mano, uno studio statunitense condotto nell'università di Pittsburgh e pubblicato sulla rivista American Journal of Psychiatry. Le alterazioni riguardano soprattutto le aree del cervello che controllano gli stati emotivi e, secondo gli autori, la scoperta potrebbe suggerire in futuro nuove terapie contro questa patologia. (ANSA)

 
Chi SALE: Rosy Bindi - Congedi parentali anche per i nonni. Disposizioni al passo coi tempi

ImageCon l’approvazione in Consiglio dei Ministri del disegno di legge delega in materia di riordino della normativa relativa alle politiche sociali e della famiglia, si porta nelle case degli italiani un segno di civiltà e di attenzione ai nostri tempi. Il disegno di legge voluto dalla Ministra per la famiglia Rosy Bindi, tra le altre novità prevede anche l’estensione dei congedi parentali ai nonni, tenendo “conto dei cambiamenti che hanno caratterizzato il mondo del lavoro negli ultimi anni”.

 
Chi SCENDE: il sindaco Moratti - quando essere donna non fa la differenza

ImageMILANO - 91 dirigenti assunti al Comune di Milano, senza avviso pubblico, in alcuni casi senza titoli adeguati. Dirigenti che sono costati ai cittadini di Milano 11 milioni di Euro come segnala la Corte dei conti. Dirigenti dei quali non c’era alcun bisogno; il personale dirigente di ruolo, infatti, c’era già, ma è stato “invitato” e/o "convinto" a dare le dimissioni per far posto ai nuovi arrivati. L’infornata di dirigenti al comune di Milano data del settembre 2006, e riguarda dirigenti “pescati spesso e volentieri nel mare dei trombati alle elezioni”.

Leggi tutto...
 
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB