spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 32


Numero 32 - 17 febbraio 2008



Sindacati: Manifestazione unitaria l'8 Marzo a Roma

ImageROMA - L’ultimo Esecutivo Unitario di CGIL, CISL e UIL, occasione del centenario della giornata internazionale della donna, ha deciso di realizzare una manifestazione per la giornata dell’8 Marzo. “Da questa iniziativa si avvierà un lavoro finalizzato alla costruzione della Piattaforma di genere Unitaria. L’evento sarà caratterizzato dalla partecipazione dei Segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, di rappresentanti dei sindacati internazionali nonché dalle testimonianze di donne lavoratrici e pensionate.” La manifestazione si terrà a Roma, in Piazza Navona alle ore 15.30 e sarà preceduta da un corteo che partirà da Piazza Bocca della Verità alle ore 14.00, con concentramento alle 13:30.

 

Leggi tutto...
 
Donne italiane e straniere maltrattate in famiglia: a Milano un seminario

 

ImageMILANO - La violenza contro le donne è un’emergenza sociale fin troppo radicata. È un fenomeno che non riguarda unicamente le vittime e i loro familiari, ma che coinvolge l’intera società. Un fenomeno in cui le donne straniere rimangono spesso intrappolate, nella difficoltà di “integrare il modello culturale del Paese di origine e della società in cui vivono”. Martedì 26 febbraio presso lo Spazio Oberdan di Viale Vittorio Veneto 2, dalle 14.30, prenderà il via il seminario di formazione “Donne italiane e straniere maltrattate in famiglia” promosso dalla Provincia di Milano.

Leggi tutto...
 
Legge elettorale: come funziona la “porcata”

ImageROMA - La legge elettorale vigente, con la quale si tornerà al voto, prevede un sistema ibrido e complicato, che riprende alcune caratteristiche del sistema proporzionale (in particolare il voto di lista per il partito) ma le subordina al principio fondamentale del sistema maggioritario (chi prende un voto in più ha vinto). Approvato a dicembre 2005 nella precedente legislatura a maggioranza di centrodestra, il sistema elettorale è definito spesso "Porcellum" perchè il suo stesso ideatore, il leghista Roberto Calderoli, parlando della sua legge a Matrix nel marzo 2006, dichiarò:"si dovrà riscrivere. Glielo dico francamente, l'ho scritta io ma è una porcata". In effetti, le elezioni del 2006 hanno dimostrato che uno dei problemi di questa legge è il premio di maggioranza che al Senato scatta a livello regionale, rendendo difficile una maggioranza solida.

Leggi tutto...
 
Pollastrini: "ora i partiti favoriscano l'alternanza"

ImageROMA - "Il 13 e 14 aprile andremo a votare con una legge vergogna che espropria i cittadini del diritto di scelta dei propri rappresentanti in Parlamento e non rispetta lo spirito dell'art. 51 della Costituzione sulla parità di accesso nelle istituzioni". E' quanto afferma, in una nota, Barbara Pollastrini, ministra delle Pari Opportunità. "Ora i partiti, le leadership, sono alla prova. Possono, con scelta autonoma nella costruzione delle liste, promuovere innovazione e partecipazione, oppure riproporre antiche consuetudini". "L'alternanza (donna uomo, uomo donna) alla Camera e al Senato- aggiunge Pollastrini- è il metodo più sicuro per il raggiungimento di un traguardo atteso per cui tutte le forze politiche dovrebbero impegnarsi".

Leggi tutto...
 
Sciolte le Camere, ecco i provvedimenti che restano al palo

ImageROMA - Con lo scioglimento delle Camere viene interrotto l’iter di tutti i provvedimenti all'esame del Parlamento. Gli unici che potranno continuare ad essere discussi dalle Camere, per i loro requisiti di necessità e urgenza, sono i decreti. La panoramica dei testi che in questa legislatura non vedranno la luce, comprende questioni che spaziano dalle politiche sociali alla sanità, dai media all’economia, dalla giustizia alla sicurezza, dai quesiti posti dalle questioni dell’ immigrazione alle missioni militari all’estero. Di seguito un quadro sintetico.

Leggi tutto...
 
Più presenza delle donne nelle istituzioni

ImageMODENA - La Conferenza Provinciale delle Elette di Modena terrà una serie di iniziative, aperte alla cittadinanza, sul tema “Più presenza delle donne nelle istituzioni”, che si svolgeranno in diversi Comuni del territorio provinciale. La Conferenza Provinciale delle Elette di Modena, insediata per la prima volta il 20 gennaio 2006, agisce in coerenza con le proprie “funzioni propositive in materia di partecipazione attiva delle donne alla vita politica e amministrativa”. 

Leggi tutto...
 
Immigrazione e lavoro nero: in 3000 sfruttati dall'edilizia romana

ImageROMA – Li vedi attendere in piccoli assembramenti, sui marciapiedi delle principali strade delle periferie romane: Palmiro Togliatti, Tor di Quinto, Monti Tiburtini, Via di Decima, Ostiense, Arco di travertino, Acqua acetosa, Via di Pietralata. Sono rumeni, moldavi, albanesi, ucraini, prestati all’edilizia per un ventaglio di occupazioni in nero. Il quadro emerge dalla ricerca “Caporali di giornata del sindacato UGL realizzata a settembre 2007 sulla base di 87 interviste e in 30 punti della città. Una ricerca per riportare “al centro del dibattito i temi della legalità e della sicurezza nel mondo del lavoro”.

Leggi tutto...
 
Lo spazio di Milano dedicato all’empowerment

ImageMILANO – Una delle ultime iniziative dello Spazio Rosa della Provincia di Milano ha affrontato il tema della comunicazione pubblica, e delle tecniche per gestirla in modo consapevole ed efficace: un corso tutto al femminile  che, seppure di piccola capienza (solo 12 le donne che hanno potuto iscriversi) ha proposto contenuti non affatto trascurabili: “dalla riunione alla conferenza” per imparare ad esprimere pensieri, idee ed opinioni “in modo chiaro e diretto, sentendosi a proprio agio” . Per “parlare con incisività e credibilità, usando consapevolmente il potere della voce”.  Cliccare QUI per tutte le informazioni sulle prossime iniziative dello Spazio Rosa.

 
Salute: conoscere la depressione postpartum

ImageROMA - Ogni anno, nel nostro paese sono oltre 50mila le donne che sperimentano la depressione postpartum, donne che, vittime dello stereotipo italico di maternità uguale felicità, spesso non riescono a chiedere aiuto, sopraffatte dai sensi di colpa, da sensazioni solitudine e di isolamento. Nella realtà la depressione post-partum è una condizione fisiologica che nei paesi occidentali interessa tra il 10 ed il 15 per cento delle neo-mamme. In Italia la Sigo, Società italiana ginecologia e ostetricia, ha promosso una campagna di sensibilizzazione per non lasciarle sole, insegnando ai parenti a riconoscerne i segnali.

Leggi tutto...
 
Anoressia nel romanzo di Pierluigi Panza “IL DIGIUNO DELL´ANIMA”

ImageMILANO - La storia dell’anoressia per la prima volta venne raccontata in un libro nel 1991. Da quel momento, molte donne hanno scritto di anoressia. L’ultimo in ordine di tempo è il romanzo Il digiuno dell’anima, di Pierluigi Panza, dove l’autore da voce ad una adolescente  come in un diario, lasciandola volutamente senza nome. La storia si svolge in una Milano in cui “la popolazione comune nemmeno sapeva esistesse l’anoressia. I giornali non ne parlavano. Casi conclamati non emergevano. Non esistevano ospedali specializzati” .

Leggi tutto...
 
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB