spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 42 arrow Cosa fa la Carfagna?
Cosa fa la Carfagna? PDF Stampa E-mail
Scritto da Irene Giacobbe   
domenica 01 giugno 2008

ImageSembra che il ministro delle Pari Opportunità Mara Carfagna sia grandemente impegnata in questo periodo a “non fare niente”. Niente per le discriminazioni di sesso, razza, religione. Niente per le donne, niente per gli omosessuali, niente per le immigrate, niente per nessuna discriminazione, abuso, violenza. Ci sarà il Gay pride? E lei nega anche la semplice sottoscrizione di un sostegno a costo zero……Ma se Tremonti chiede fondi, la Carfagna glieli da. Come fare per sostenere il taglio dell’ICI promesso da Berlusconi ai proprietari di case?

Dice Tremonti: basta tagliare un po’ qua e un po’ là, naturalmente! Dove per QUA, si intendono le donne vittime di violenza, e il governo taglia i 20 milioni di euro necessari per la prevenzione ed il sostegno alle donne vittime di violenza;e....


...e per LA si intendono le misure a sostegno dei lavoratori immigrati e il governo taglia 45 milioni su 50 per i 2008 e tutti e 50 i milioni per il 2009.

E il ministro Carfagna che fa? Forse protesta, forse si incatena alle cancellate del ministero? Niente di tutto ciò! Dopo le reazioni indignate della senatrice del PD Vittoria Franco, il ministro delle pari opportunità assicura che lei stessa chiederà fondi per la violenza sulle donne (?).


Per contrastare il “doloroso” fenomeno > dice < “servono norme che garantiscano misure di protezione integrale contro la violenza di genere, pene severe e processi più veloci. I fondi che chiederò di stanziare serviranno per il sussidio all’attuazione di una normativa che attualmente è allo studio dei tecnici”.


Da parte delle deputate e senatrici dell’opposizione la decisione del Governo e del Ministro Carfagna viene giudicata “incredibile”, mentre l’ex Ministra Barbara pollastrini si dichiara “indignata e amareggiata per il livello di cinismo che con questa destra può raggiungere la politica”.

 

Ultimo aggiornamento ( domenica 01 giugno 2008 )
 
Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB