spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 44 arrow No alle prostitute:dai privati fondi ai vigili
No alle prostitute:dai privati fondi ai vigili PDF Stampa E-mail
Scritto da di Laura Serloni   
venerd́ 13 giugno 2008

ImageROMA - «Esiste una delibera comunale che dà la possibilità ai privati di mettere a disposizione dei fondi per gli straordinari della polizia municipale per situazioni che riguardano la viabilità, il decoro e la sicurezza». Parte così la guerra alla prostituzione di strada lungo via Salaria, in zona di Prati Fiscali, Castel Giubileo e Settebagni. «Non è un’azione repressiva» spiegano i promotori dell'iniziativa: ma è «nostro dovere dare una risposta e far sentire la nostra presenza nel territorio». Previsti posti di blocco per far rispettare il codice della strada e un servizio di supporto alle donne prostituite attraverso il Nae, nucleo assistenza emarginati.


Cristiano Bonelli, presidente del municipio IV spiega l’iniziativa a La Repubblica: una disposizione già usata in passato, per l’iniziativa anti-prostituzione messa a punto dalla nuova giunta di centrodestra del municipio, che passa per il coinvolgimento di commercianti ed  imprese con sede in via Salaria. «Molte si sono dette disponibili a collaborare - rivela l’assessore municipale Fabrizio Bevilacqua - e la prossima settimana sarà inviata una lettera a tutte le aziende e le attività danneggiate o comunque coinvolte da questo fenomeno e fisseremo con loro un incontro per discutere sul da farsi».


Il costo dell’operazione è «di poche migliaia di euro - rivela Bonelli - in pratica la spesa per coprire gli straordinari dei vigili». Oltre ai controlli, saranno bonificate le zone dove si consumano i rapporti tra clienti e prostitute. E saranno chiusi, dove possibile, gli accessi ad alcune strade.

Ultimo aggiornamento ( domenica 15 giugno 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB