spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 44 arrow No alle prostitute:dai privati fondi ai vigili
No alle prostitute:dai privati fondi ai vigili PDF Stampa E-mail
Scritto da di Laura Serloni   
venerd́ 13 giugno 2008

ImageROMA - «Esiste una delibera comunale che dà la possibilità ai privati di mettere a disposizione dei fondi per gli straordinari della polizia municipale per situazioni che riguardano la viabilità, il decoro e la sicurezza». Parte così la guerra alla prostituzione di strada lungo via Salaria, in zona di Prati Fiscali, Castel Giubileo e Settebagni. «Non è un’azione repressiva» spiegano i promotori dell'iniziativa: ma è «nostro dovere dare una risposta e far sentire la nostra presenza nel territorio». Previsti posti di blocco per far rispettare il codice della strada e un servizio di supporto alle donne prostituite attraverso il Nae, nucleo assistenza emarginati.


Cristiano Bonelli, presidente del municipio IV spiega l’iniziativa a La Repubblica: una disposizione già usata in passato, per l’iniziativa anti-prostituzione messa a punto dalla nuova giunta di centrodestra del municipio, che passa per il coinvolgimento di commercianti ed  imprese con sede in via Salaria. «Molte si sono dette disponibili a collaborare - rivela l’assessore municipale Fabrizio Bevilacqua - e la prossima settimana sarà inviata una lettera a tutte le aziende e le attività danneggiate o comunque coinvolte da questo fenomeno e fisseremo con loro un incontro per discutere sul da farsi».


Il costo dell’operazione è «di poche migliaia di euro - rivela Bonelli - in pratica la spesa per coprire gli straordinari dei vigili». Oltre ai controlli, saranno bonificate le zone dove si consumano i rapporti tra clienti e prostitute. E saranno chiusi, dove possibile, gli accessi ad alcune strade.

Ultimo aggiornamento ( domenica 15 giugno 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB