spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Marzo 2017 Aprile 2017 Maggio 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 13 1 2
Settimana 14 3 4 5 6 7 8 9
Settimana 15 10 11 12 13 14 15 16
Settimana 16 17 18 19 20 21 22 23
Settimana 17 24 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Politica arrow Politica Italiana arrow ROM - La ragione e il diritto
ROM - La ragione e il diritto PDF Stampa E-mail
Scritto da I.G.   
venerdì 23 maggio 2008

A chi ci indica un nemico indistinto, addirittura un intero popolo, invitandoci ad averne paura e a non pensare, va opposta la ragione, la capacità di considerare i vari aspetti di una questione e di rispettare i diritti di ogni essereImage umano. Sappiamo che la paura del diverso-da-se può essere stimolata e strumentalizzata. E' stato cosi per i razzisti bianchi contro gli uomini neri, per i cattolici contro i protestanti, per le donne accusate di esssere streghe, per i nazisti pronti allo sterminio delle "razze inferiori" . Ma ognuna/o di noi , come sappiamo, trova sempre qualcuno/a pronto a considerarlo "inferiore" vuoi per religione, per colore della pelle, per sesso, per scelta, per ideologia... La ragione e il diritto ci hanno fatto uscire dall'orrore delle guerre, degli stermini e della Paura del diverso. Oggi in Italia abbiamo paura dei Rom.... e

...non abbiamo vergogna di costringere a correre impaurite donne con in braccio dei bambini? Abbiamo paura dei Rom e non abbiamo vergogna di sapere che un italiano maritato, imprenditore, è capace di stuprare una giovane donna rom, sua dipendente, minacciandola con un taglierino, e poi andarsene tranquillo a bere il caffe con gli amici? Abbiamo paura dei Rom e arriviamo a bruciare, come fosse "normale" le loro povere cose, perchè non ci piace guardare in faccia la miseria della condizione in cui li obblighiamo a vivere? Abbiamo PAURA e smettiamo di PENSARE? Vi invitiamo a leggere l'appello allegato. www.uil.it/immigrazione/default.htm

 

 

Ultimo aggiornamento ( sabato 24 maggio 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB