spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Settembre 2017 Ottobre 2017 Novembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 39 1
Settimana 40 2 3 4 5 6 7 8
Settimana 41 9 10 11 12 13 14 15
Settimana 42 16 17 18 19 20 21 22
Settimana 43 23 24 25 26 27 28 29
Settimana 44 30 31
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Violenza di genere arrow Articoli arrow Amnesty contro le stragi di donne in Messico
Amnesty contro le stragi di donne in Messico PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
lunedì 09 giugno 2008

ImageMESSICO - Continuano a sparire ed a morire le donne a Ciudad Juárez e nella città di Chihuahua, in Messico. La situazione, denunciata anche dal film Bordertown, interpretato da Jennifer Lopez, conta dal 1993, oltre 430 tra donne e bambine assassinate. In circa un terzo dei casi la vittima ha subito violenza sessuale. Da gennaio 2008, almeno 17 donne sarebbero già state assassinate. Nuestras Hijas de Regreso a Casa, è l'associazione civile di familiari e amici delle donne assassinate e/o scomparse, attiva dal 2001 in risposta alla "disattenzione" delle autorità verso questi crimini.

ImageMarisela Ortiz Rivera, María Luisa García Andrade, Norma Andrade e molti altri tra attiviste ed attivisti agiscono contro l’inazione governativa, la violazione dei diritti umani e costante la disattenzione alle vittime, presentando numerose denunce alla Commissione interamericana dei diritti umani. Il 16 maggio scorso, alcuni giorni prima dell'uscita del film Bordertown a Ciudad Juarez, i componenti dell'associazione ricevevano sms anonimi che intimavano loro di non sostenere il film.


L'organizzazione veniva inoltre accusata di trarre benefici economici dalla situazione, e minacciata di indagini e arresti. Per questi motivi Amnesty richiama l'attenzione internazionale sulla lotta di queste persone in prima linea nella campagna per la verità e la giustizia, con una petizione online, che invitiamo a firmare.

 

Ultimo aggiornamento ( lunedì 09 giugno 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB