spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Violenza di genere arrow Articoli arrow Femminicidio n.1. Se 100 donne ,vi sembran poche !!!
Femminicidio n.1. Se 100 donne ,vi sembran poche !!! PDF Stampa E-mail
Scritto da Ali6   
martedì 28 novembre 2006

26 novembre 2006 - Femminicidio n. 1 - uccisione di Pamela Palma - Roma -

Quanti ne dovremo contare di assassinii come questo , giorno dopo giorno , a partire dal 25 novembre, giornata "contro la violenza alle donne", prima che si compia l'anno e che si arrivi al prossimo 25 novembre?

Pamela Palma, 25 anni, aveva chiesto la separazione dal marito una settimana prima ed era tornata a vivere dai suoi genitori con la bambina. Il marito, Luca D'angelo, ha 28 anni e l'ha massacrata colpendola con 15 coltellate , dopo aver provveduto ad alzare il volume dello stereo perchè non si sentissero le urla di Pamela e nessuno venisse ad interrompere il massacro. "Erano una coppia normale" dicono i vicini . "Tragedia della gelosia a Roma " titola un grande quotidiano ,mentre l'Istat ci dice che le donne vengono uccise da familiari e amici nella propria casa. In Italia sono oltre 100 ogni anno.

Per i delitti di camorra e di mafia i numeri contano , e le vittime si contano .

100 morti a Napoli e si chiede di mandare l'esercito

100 donne uccise nella propria "casetta" , dai propri mariti , padri , fratelli , parenti , conviventi violenti vi sembrano poca cosa ?

Perchè i violenti rimangono sempre tra di noi? perchè la violenza che uccide chi ti è vicino appare insignificante? Fin dai titoli dei giornali, dalle cronache radiofoniche , si nega l'evidenza: un marito violento, forte della sua brutalità e forza fisica, massacra la moglie che aveva alla fine deciso di non sopportare più le sue brutalità ! questa è la verità !

(Ali6)

Ultimo aggiornamento ( giovedì 14 dicembre 2006 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB