spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 54 arrow Tratta: una newsletter per combatterla
Tratta: una newsletter per combatterla PDF Stampa E-mail
Scritto da Fonte Aiccre   
mercoledý 05 novembre 2008

ImageROMA – "12,5 milioni le persone vittime di tratta nel mondo, di cui almeno 500mila in Europa e dalle 29mila alle 38mila in Italia. Le strade, i campi, le fabbriche, i locali, le case. Questi i luoghi in cui viene consumato ogni giorno il traffico di esseri umani. Un fenomeno che ha il carattere dell’invisibilità, che dilaga in maniera sommersa. Una nuova forma di schiavitù che non si vede ma che sfiora tutti i giorni le nostre vite".

Per denunciare la complessità e l’incidenza del fenomeno nella società, nasce una Newsletter periodica completamente dedicata alla tratta di esseri umani. La nuova proposta editoriale dell’Aiccre con il patrocinio del Ministero per le Pari Opportunità, fa parte del Piano di Azione “Contro tutte le forme di tratta” che ha avviato l’Associazione con l’obiettivo di sensibilizzare tutti i soggetti deputati a combattere questo crimine. La Newsletter raccoglie l’eredità del progetto europeo Equal TrattaNo! a dimostrazione di come le politiche sociali europee possano dimostrarsi un impegno concreto. La Newsletter sarà presentata alla Conferenza stampa che si terrà l’11 novembre prossimo al Senato con i promotori dell’iniziativa e il Ministero per le Pari opportunità.

Allarmismo, voyeurismo, riduzione di complessità, sensazionalismo, curiosità morbosa, utilizzo di immagini lesive della dignità delle persone. Se queste sono le logiche in cui spesso sono imbrigliati i media generalisti, la Newsletter dell’Aiccre proverà a raccontare il fenomeno superando le forme stereotipate e pregiudiziali. La scelta dell’esclusività del tema ne è una testimonianza insieme alla volontà editoriale di superare l’impostazione cronachistica con l’obiettivo di fornire chiavi di lettura sul fenomeno attraverso approfondimenti ed interviste ad esperti ed esperte, ad esponenti della politica istituzionale e dell’associazionismo.

In quest’ottica si terrà presente la definizione di tratta di esseri umani avallata dalle Istituzioni europee che identificano il fenomeno con “lo spostamento forzato di persone” contro la loro volontà. Sarà, altresì, affrontato questo crimine connotandolo come una profonda violazione dei diritti umani che ha generato le nuove forme di schiavitù. L’approccio olistico e integrato, quello in cui tutti i soggetti cooperano sinergicamente alla lotta della tratta di esseri umani, fungerà da fil rouge della linea editoriale.

Per maggiori informazioni:

http://www.aiccre.it/?area=1&sez=18&id=61

 

Ultimo aggiornamento ( sabato 08 novembre 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB