spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 55 arrow Anna Adamolo – Ministro Onda
Anna Adamolo – Ministro Onda PDF Stampa E-mail
Scritto da Irene Giacobbe   
domenica 16 novembre 2008

ImageRoma,16 nov 2008 - E’ nata da “onda anomala”, è la leader collettiva del movimento, il suo nome è un anagramma. Anna Adamolo parla a noi tutte/tutti. Parla un linguaggio non sessista, non neutro: si rivolge a studentesse e studenti, precarie e precari, maestre e maestri, alle insegnanti e agli insegnanti, alle bambine e ai bambini, alle mamme e ai papà.

Anna Adamolo è il ministro ONDA del movimento che accoglie/raccoglie studenti e docenti, ne rappresenta la voce plurale, ne ascolta storie ed umori e le racconta a tutte/tutti.
Anna Adamolo è la fantasia collegata alla creatività, un pensiero collettivo che si tramuta in un’operazione elegante, articolata, multiforme.

Chi vuole può aggiungere la propria voce a quella di Anna, trasfigurarsi in lei attraverso il sito. Anna Adamolo, eroina virtuale, ha lavorato in questi giorni ad un progetto di riforma virtuale

che apparirà sul sito http://www.ministeroistruzione.net/ , sito che si sovrappone a quello del Ministero.

 

Ci propone inoltre un “googlebombing”, una ricreazione, che tende a scacciare il vecchio Ministero dal sito di Google e a sovrapporvi i tanti visi dell’Onda, che hanno sommerso senza danni le strade di Roma. Erano 30.000, o 100.000,o 300.000? Non importa. Queste strade e piazze romane sono “elastiche”.Quando calciatori e tifosi manifestano, il Circo Massimo ne accoglie un-milione-almeno, se invece al Circo Massimo e nelle strade limitrofe ci sono donne e uomini, lavoratrici e lavoratori che protestano contro il Governo e ogni spazio è stracolmo “sono appena-centomila”!

Benvenuta tra noi !

http://annaadamolo.noblogs.org/

 

Ultimo aggiornamento ( luned́ 17 novembre 2008 )
 
Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB