spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 55 arrow Anna Adamolo – Ministro Onda
Anna Adamolo – Ministro Onda PDF Stampa E-mail
Scritto da Irene Giacobbe   
domenica 16 novembre 2008

ImageRoma,16 nov 2008 - E’ nata da “onda anomala”, è la leader collettiva del movimento, il suo nome è un anagramma. Anna Adamolo parla a noi tutte/tutti. Parla un linguaggio non sessista, non neutro: si rivolge a studentesse e studenti, precarie e precari, maestre e maestri, alle insegnanti e agli insegnanti, alle bambine e ai bambini, alle mamme e ai papà.

Anna Adamolo è il ministro ONDA del movimento che accoglie/raccoglie studenti e docenti, ne rappresenta la voce plurale, ne ascolta storie ed umori e le racconta a tutte/tutti.
Anna Adamolo è la fantasia collegata alla creatività, un pensiero collettivo che si tramuta in un’operazione elegante, articolata, multiforme.

Chi vuole può aggiungere la propria voce a quella di Anna, trasfigurarsi in lei attraverso il sito. Anna Adamolo, eroina virtuale, ha lavorato in questi giorni ad un progetto di riforma virtuale

che apparirà sul sito http://www.ministeroistruzione.net/ , sito che si sovrappone a quello del Ministero.

 

Ci propone inoltre un “googlebombing”, una ricreazione, che tende a scacciare il vecchio Ministero dal sito di Google e a sovrapporvi i tanti visi dell’Onda, che hanno sommerso senza danni le strade di Roma. Erano 30.000, o 100.000,o 300.000? Non importa. Queste strade e piazze romane sono “elastiche”.Quando calciatori e tifosi manifestano, il Circo Massimo ne accoglie un-milione-almeno, se invece al Circo Massimo e nelle strade limitrofe ci sono donne e uomini, lavoratrici e lavoratori che protestano contro il Governo e ogni spazio è stracolmo “sono appena-centomila”!

Benvenuta tra noi !

http://annaadamolo.noblogs.org/

 

Ultimo aggiornamento ( luned́ 17 novembre 2008 )
 
Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB