spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Luglio 2017 Agosto 2017 Settembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 31 1 2 3 4 5 6
Settimana 32 7 8 9 10 11 12 13
Settimana 33 14 15 16 17 18 19 20
Settimana 34 21 22 23 24 25 26 27
Settimana 35 28 29 30 31
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 60 arrow India : discriminazioni - licenziate per sovrappeso
India : discriminazioni - licenziate per sovrappeso PDF Stampa E-mail
Scritto da La redazione   
domenica 11 gennaio 2009

ImageNEW DELHI - Diritti e pari opportunità violate per... questioni di peso! La compagnia aerea di bandiera indiana, l'Air India, ha di recente mandato a casa 10 hostess perché in sovrappeso. Ne da notizia il quotidiano Times of India, citando fonti della stessa compagnia. Non sarebbe la prima volta che l'Air India licenzia per questioni di peso: 43 tra hostess e steward extra-large erano stati già lasciati a casa nel marzo scorso, in una battaglia senza quartiere (ma anche senza diritti e senza regole) ai chili di troppo...

«Cinque hostess già licenziate, nel giugno scorso si erano rivolte all'Alta Corte chiedendo di essere reintegrate perché discriminate, ma il tribunale ha dato loro torto. Così la compagnia aerea fondata dai TATA ha emanato le nuove regole: una assistente di volo diciottenne alta 152 centimetri non deve superare i 50 chili, 56 se ha dai 26 ai 30 anni con la stessa altezza. E' permesso solo uno sforamento di tre chilogrammi.» A coloro che superano questi limiti tocca prima un'ammonizione, poi l'obbligo di rimanere a terra senza stipendio sino a quando non abbiano riacquistato il peso-forma. E se entro un "limite temporale fissato" non ritornano in forma, scatta il licenziamento. (ANSA)

Ultimo aggiornamento ( domenica 11 gennaio 2009 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB