spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Speciale 25 Novembre arrow 25 novembre, Giornata mondiale per l'eliminazione della violenza sulle donne
25 novembre, Giornata mondiale per l'eliminazione della violenza sulle donne PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
martedý 25 novembre 2008

Image25 NOVEMBRE - In occasione del 25 novembre, Giornata mondiale per l'eliminazione della violenza sulle donne, Amnesty International denuncia il legame tra povertà e violenza e lancia un'azione in favore delle donne colpite da Hiv/Aids in Sudafrica. Si legge nel sito: Il Sudafrica presenta elevati livelli di violenza sessuale e di altre forme di violenza legate al genere.


Le donne al di sotto dei 25 anni sono da tre a quattro volte più a rischio di essere infettate dal virus dell'Hiv rispetto agli uomini nella stessa fascia d'età.


L'impatto discriminatorio dei ruoli di genere e degli stereotipi ostacola a sua volta la capacità delle donne di proteggere se stesse e di prendere le decisioni migliori per la propria salute.


"Quello del Sudafrica è un tragico esempio del legame tra povertà e violenza. Se è vero che la violenza contro le donne colpisce donne di ogni etnia, età e classe sociale, tuttavia povertà e violenza sono fattori che si influenzano e si rafforzano a vicenda" - dichiara Erika Bernacchi, responsabile del Coordinamento Donne della Sezione Italiana di Amnesty International.


Dall'ANSA: "Ovunque sono milioni le vittime di aggressioni e soprusi. Tante, troppe, anche in Italia dove, secondo i dati dell'Istat sono quasi 7 milioni le donne tra i 16 e i 70 anni che hanno subito almeno una violenza fisica o sessuale nel corso della vita. Cinque milioni di donne hanno subito violenze sessuali (23,7%), tre milioni 961mila violenze fisiche (18,8%). Capelli strappati, spinte, schiaffi, calci, pugni e persino morsi, violenze psicologiche: i partner sono responsabili della quota più elevata di tutte le forme di violenza fisica rilevate, che nella quasi totalità dei casi non vengono denunciate."

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 26 novembre 2008 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB