spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Giugno 2020 Luglio 2020 Agosto 2020
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 27 1 2 3 4 5
Settimana 28 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 29 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 30 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 31 27 28 29 30 31
 

 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home
Violenza: Carfagna dice "NO" ai domiciliari agli stupratori PDF Stampa E-mail
Scritto da EP   
mercoledì 04 febbraio 2009

ImageMINISTERO P.O.- Niente benefici premiali per chi si macchia dei reati di stupro e violenza sessuale. E' quanto prevede un emendamento presentato dal ministro per le Pari Opportunità Mara Carfagna al ddl sulla sicurezza di prossimo esame al Senato. E' stata lo stesso ministro ad annunciare la presentazione dell'emendamento dichiarando: "Niente più arresti domiciliari per chi si rende responsabile di violenza sulle donne".


Se non fossero "bastate" le violenze che la cronaca ha elencato e riportato negli ultimi giorni, basteranno le immagini shock delle violenze subite dalla donna Romena, violenze documentate in un filmato acquisito dalla Squadra Mobile della Questura di Roma, affinchè ci si metta finalmente e definitivamente al lavoro per dare al paese una legge seria in materia di stupro?

Ultimo aggiornamento ( giovedì 05 febbraio 2009 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB