spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Diritti e Diritti Umani arrow Salute per tutte/i arrow Mutilazioni genitali: uno spot per combatterle
Mutilazioni genitali: uno spot per combatterle PDF Stampa E-mail
Scritto da EP   
mercoledì 04 febbraio 2009

ImageROMA - Uno spot per responsabilizzare i genitori a non sottoporre le proprie figlie alle mutilazioni genitali (prassi vietata in Italia) andrà in onda sulle principali reti televisive nazionali. L'iniziativa è del ministero delle Pari Opportunità in occasione della Terza Giornata mondiale per l'eliminazione delle Mutilazioni Genitali (6 febbraio). Secondo l'OMS sono 150 milioni nel mondo le donne e le bambine vittime di questa pratica, mentre in Europa sarebbero mezzo milione le donne coinvolte, di cui 300-400 mila nella sola Italia. "La pratica delle mutilazioni genitali femminili –ha dichiarato Carfagna- rappresenta una gravissima violazione dei diritti umani, in particolare del diritto all'integrità fisica delle donne e delle bambine: si tratta di un fenomeno culturale, che va affrontato insieme e combattuto con decisione".

Ultimo aggiornamento ( mercoledì 04 febbraio 2009 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB