spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Lavoro&pari opportunità arrow Provvedimenti e Novità arrow UE : al via la campagna d’informazione contro le differenze salariali
UE : al via la campagna d’informazione contro le differenze salariali PDF Stampa E-mail
Scritto da Marisa Giuliani   
lunedì 09 marzo 2009

ImageUNIONE EUROPEA - In occasione dell’8 marzo la Commissione europea ha aperto la campagna di sensibilizzazione dell’opinione europea sulle differenze salariali tra lavoratrici e lavoratori, sulle loro cause e sui metodi per porvi rimedio. Le statistiche ufficiali ci dicono che nell’Unione europea le donne guadagnano in media il 17,4% meno degli uomini nell’insieme dei settori lavorativi. Al centro della campagna il principio «Parità di retribuzione per lavori di pari valore », uno dei principi fondanti dell’UE.

Anche se i casi più semplici di discriminazione diretta sono diminuiti parecchio, ci si chiede perchè persista l'attuale scarto di remunerazione tra uomini e donne, ovvero la differenza tra la remunerazione media oraria delle donne e degli uomini (prima dell’imposta) in tutti i settori dell’economia. La differenza nei salari è la conseguenza delle discriminazioni e delle ineguaglianze che nel mondo del lavoro penalizzano le donne, riducono il loro reddito durante tutta la vita, e sono causa di povertà nel 21% delle donne pensionate di più di 65 anni, contro il 16% di uomini.


La campagna si rivolge ai cittadini, ai datori di lavoro e ai lavoratori. Incoraggerà le buone pratiche sulla parità salariale. Verrà distribuito un kit informativo ai livelli europeo e nazionale indirizzato a sindacati ed a datori di lavoro. Sono previsti altri supporti d’informazione quali un sito web, messaggi pubblicitari sulla stampa europea, e una campagna di affissione di manifesti.

Ultimo aggiornamento ( martedì 10 marzo 2009 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB