spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Brevi Italia arrow Attualità arrow Terremoto in Abruzzo: il dolore e l'azione
Terremoto in Abruzzo: il dolore e l'azione PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
lunedì 06 aprile 2009

Image
Foto by ANSA
ROMA - Più profonda è l'ora della difficoltà, più incisiva deve essere l'azione comune,dei singoli come della società, a sostegno alle persone che stanno attraversando momenti drammatici ed estremamente difficili. La redazione di Power & Gender è vicina alle cittadine ed ai cittadini dell'Abruzzo che stanno soffrendo per la perdita di parenti, amici, conoscenti e persone care. In un momento in cui vengono a mancare anche i più basilari punti di riferimento, e le offerte di aiuto alla nostra protezione civile stanno arrivando da molti paesi europei, sarà attraverso la solida unione di forze, energie, volontà, capacità, e sopratutto attraverso il lavoro di persone animate dallo stesso spirito, che si potrà realizzare la più incisiva forma di sostegno alle popolazioni coinvolte. E' importante, nei momenti cruciali, che quanti più soggetti possibili intraprendano azioni consapevoli ed umane, per consentire anche il recupero delle capacità di reazione. Al di la delle polemiche sull'appello inascoltato del ricercatore Giampaolo Giuliani dei laboratori del Gran Sasso, che aveva lanciato l'allerta, diventa essenziale più che mai cominciare «a comprendere che quanto accadrà d'ora in avanti dipende da noi in una misura mai concepita nel passato, che dobbiamo fare appello a nuove forme di coraggio e previdenza, che non possiamo permetterci di commettere ulteriormente gravi errori politici o ideologici»*.

(di *Aurelio Peccei - economista di fama mondiale, ex partigiano, dirigente della Fiat e presidente dell'Olivetti. Particolarmente attivo nel WWF e in altre importanti organizzazioni ambientaliste, ha fondato nel 1968 il Club di Roma, costituito da scienziati, economisti, manager e politici animati dallo scopo di trovare risposte sul futuro del nostro pianeta.)

Ultimo aggiornamento ( lunedì 06 aprile 2009 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB