spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 74 arrow Poesia europea contemporanea: omaggio a Francoforte
Poesia europea contemporanea: omaggio a Francoforte PDF Stampa E-mail
Scritto da Marisa Giuliani   
luned́ 18 maggio 2009

Image
M. Continanza
FRANCOFORTE - Si è conclusa la seconda Edizione del «Francoforte Festival Poesia Europea» che ha suscitato grande interesse nella città che l’accoglie. L’evento, ideato e curato da Marcella Continanza, giornalista-scrittrice, con il patrocinio del Comune e del Consolato Generale dei Paesi Bassi, si è articolato in tre momenti (vedi nostri comunicati del 22/01/09, del 31/03/09 e 4/05/09), ai quali sia la comunità italiana che la popolazione tedesca, presenti in gran numero, hanno riservato un’accoglienza partecipata e condivisa. Così è stato per l’apertura del Festival il 14 maggio affidata ad un dibattito estremamente attuale e simbolico per la città, centro geografico della Germania e dell’Unione, dal tema ‘Poesia ed integrazione in Europa’.

Mentre le Lesungen dei cinque grandi ‘Poeti dell’Europa’ di oggi che si sono svolte il 15 nella Plenarsaal del Römer hanno destato un entusiasmo veramente legittimo. Dacia Maraini (Italia), Michael Krüger (Germania), Hans van de Waarsenburg (Olanda), Jaroslaw Mikolajewski (Polonia), Stefan Hertmans (Belgio), hanno considerato il fatto di incontrarsi un evento in sé, un’occasione importante di conoscenza e di scambio. L’Europa culturale si costruisce anche così? Direi proprio di sì. In rapporto al terzo ed ultimo tema, trattato il 16 maggio ‘Vivere tra le lingue, ‘L’alfabeto del traduttore’, gli autori, tenendo conto del mondo multilingue in cui viviamo, hanno formulato l’augurio che si insegni a tradurre fin dalla scuola. Infine, un ringraziamento sentito va alle membre dell’Associazione Donne e Poesia Isabella Morra che, da 18 anni sul territorio, hanno organizzato logisticamente il Festival e già sono all’opera per la terza edizione.

Marisa Giuliani (Bruxelles, 18 maggio 2009)

 

Ultimo aggiornamento ( domenica 24 maggio 2009 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB