spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Marzo 2017 Aprile 2017 Maggio 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 13 1 2
Settimana 14 3 4 5 6 7 8 9
Settimana 15 10 11 12 13 14 15 16
Settimana 16 17 18 19 20 21 22 23
Settimana 17 24 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Politica arrow Politica Italiana arrow Il sondaggio, “Il Giornale”, il Cavaliere.
Il sondaggio, “Il Giornale”, il Cavaliere. PDF Stampa E-mail
Scritto da I.Giacobbe   
marted́ 19 maggio 2009

Image«Sondaggi: Il Cavaliere è il leader più amato al mondo». Così titolava “Il Giornale” all’inizio di maggio, e proprio il primo maggio Berlusconi a Napoli si era vantato di essere il leader più amato, secondo "sondaggi" che gli davano consensi record superiori a quelli di qualsiasi altro leader internazionale, «compreso il popolare Barack Obama». Secondo il presidente del consiglio “i sondaggi” gli assegnano un gradimento del 75% superiore a quello di Obama (al 59%) e a quello di Lula che avrebbe il 64%. Piccole quisquilie i fischi, non citati dalla stampa, che avevano accompagnato in quella occasione, la sua uscita dal teatro San Carlo. Ma i sondaggi quelli veri, documentati, seri, si fanno eccome...e smascherano le bugie...

Come si vezzeggia il "papi" ....  La comunicazione ad effetto de "il Giornale" avveniva prima che il premier decidesse di fermarsi a Casoria, alla festa di una giovane minorenne giunta al traguardo della maggiore età. Non erano ancora i giorni del “Papi” del “ciarpame senza pudore” denunciato dalla moglie Veronica Lario che ha chiesto il divorzio, della lista delle “veline” candidate per un seggio a Bruxelles pubblicata da “Libero”. La mirabolante notizia del “sondaggio” è stata ripetuta da tutti i TG andati in onda in Italia, e ripresa da tutti i giornali, senza un minimo di verifica. Ma chi ha realizzato questo stupefacente sondaggio e chi lo ha commissionato non è mai stato comunicato. Manca ogni dato sull’ampiezza del campione, (10, 100, 1000 persone?), sul periodo di riferimento (dopo il terremoto all’Aquila? dopo Sanremo?); sul tipo di domande ( Es: preferite Berlusconi o Breznev?) sulla collocazione territoriale (Milano,Palermo,Canicattini ?), sull’età e la professione di chi ha risposto (militari nelle caserme? disoccupati in attesa di lavoro? pensionati? precari operai? donne licenziate? ragazzi delle medie?). In mancanza di queste informazioni è lecito pensare che si tratti di propaganda politica alla Min Cul Pop -che non è un esotico nome straniero- ma il Ministero della Cultura Popolare utilizzato durante il regime fascista per spacciare “la verità” del regime.


Il sondaggio : quello Vero ....

Tra gli istituti leader mondiali nella sondaggistica c’è la Harris Interactive. Questo istituto di ricerca ha realizzato ad aprile 2009 un sondaggio che misura la popolarità dei più importanti leader mondiali, sondaggio commissionato a Harris Interactive dall’emittente televisiva francese France 24 e dall’International Herald Tribune, quotidiano venduto in più di 180 paesi.

Nella pagina di apertura il rapporto sottolinea che Angela Merkel è la leader più apprezzata dagli europei mentre Silvio Berlusconi è il meno stimato. Tra i rispondenti Italiani cioè tra quelli che in teoria dovrebbero amarlo di più, Berlusconi raggiunge appena il 38% contro il 69% di Angela Merkel e l’86% di Obama.(Pag.4) e rispetto ai sei mesi precedenti il suo gradimento è diminuito di un 3%.

Il sondaggio, che successivamente è stato pubblicato anche su altri autorevoli quotidiani, è stato effettuato su un campione di 6.538 persone (età 16-64) in Francia, Germania, Gran Bretagna, Spagna , Stati Uniti e Italia, tra il 25 febbraio e il 3 marzo. Ecco dunque gli indici di popolarità dei principali leader mondiali (media dei sei paesi):


1. Obama 80%
2. Dalai Lama 74%
3. Merkel 51%
4. Blair 48%
5. Sarkozy 40%
6. Ratzinger (Papa Benedetto XVI) 39%
7. Brown 36%
8. Zapatero 35%
9. Ban Ki-Moon 33%
10. Barroso 30%
11. Lula 25%
12. Berlusconi 17%
13. Fidel Castro 16%
14. Putin 16%
15. Chavez 14%
16. Mednev 10%
17. Hu Hintao 9%
18. Al-Assad (Siria) 8%
19. Ahmadinejad 6%


E’ certo che al direttore di un quotidiano come Il Giornale non può essere sfuggita la notizia.

Il direttore de “Il giornale” deve però aver scambiato il misero 17% di Berlusconi, ultimo tra i leader europei,appena un punto sopra Fidel Castro e Putin, per 71%. Una piccola inversione di cifre…….

http://www.harrisinteractive.com/news/FTHarrisPoll/HI_France24_IHT_HarrisPoll_LeadersBarometer_April2009.pdf

Ultimo aggiornamento ( marted́ 19 maggio 2009 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB