spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Novembre 2018 Dicembre 2018 Gennaio 2019
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 49 1 2
Settimana 50 3 4 5 6 7 8 9
Settimana 51 10 11 12 13 14 15 16
Settimana 52 17 18 19 20 21 22 23
Settimana 1 24 25 26 27 28 29 30
Settimana 54 31
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Internazionale arrow Iran - Il Parlamento Europeo : Non chiudere gli occhi
Iran - Il Parlamento Europeo : Non chiudere gli occhi PDF Stampa E-mail
Scritto da MG   
mercoledý 24 giugno 2009

Image Bruxelles 23-6-09 - Dichiarazione di Hans-Gert Pöttering, Presidente del Parlamento europeo: “ Non chiudere gli occhi ed ascoltare questo grido di libertà. Da dieci giorni oramai il mondo ha gli occhi puntati sul popolo iraniano che contesta i risultati delle ultime elezioni presidenziali. Migliaia di cittadini occupano le strade, ponendo la Repubblica islamica di fronte alla sua peggiore crisi dopo la la caduta dello Shah, nel 1979. L’occidente ha condannato il ricorso alla violenza contro i manifestanti così come la censura dei Media.

Per il presidente Pöttering “Noi abbiamo il dovere morale di ascoltare questo grido di libertà.” “L’Unione Europea non può ignorare l’enorme mobilitazione della società civile che questi ultimi giorni ha invaso le strade di Teheran e di altre città iraniane. La contestazione dei risultati elettorali non è fatta da una piccola élite ristretta . Essa è condotta da personalità dei movimenti riformatori e largamente seguita dalla popolazione”.

Ultimo aggiornamento ( mercoledý 24 giugno 2009 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB