spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Novembre 2018 Dicembre 2018 Gennaio 2019
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 49 1 2
Settimana 50 3 4 5 6 7 8 9
Settimana 51 10 11 12 13 14 15 16
Settimana 52 17 18 19 20 21 22 23
Settimana 1 24 25 26 27 28 29 30
Settimana 54 31
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Lavoro&pari opportunità arrow Informazioni e notizie arrow Le italiane al premier: basta insulti
Le italiane al premier: basta insulti PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
lunedì 12 ottobre 2009

ImageROMA - La voce delle donne risponde dalle pagine dei giornali agli insulti del Signor Silvio Berlusconi. Solo ultimi in linea di tempo, quelli verso Rosy Bindi, hanno segnato il limite oltre il quale non è più possibile far finta di nulla o costringersi a tollerare. Le donne stanno firmando un appello per fermare colui che ogni giorno "offende le donne e la democrazia". Da mesi, le donne e le femministe, che non ci stanno a sentirsi accusare di immobilismo, fanno sentire con forza "parole per rompere il silenzio sul sessismo del premier, il velinismo, la festa di Casoria, le escort a Palazzo Grazioli. Una rivoluzione interrotta secondo Lidia Ravera. Per questo - scrive Dacia Maraini - bisogna alzare la voce contro le discriminazioni." (l'Unità). Un coro di voci al quale non si aggiungono quelle del ministero delle Pari Opportunità, opportunamente latitanti(?), ma al quale non vogliamo far mancare le nostre.

Ultimo aggiornamento ( lunedì 12 ottobre 2009 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB