spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Maggio 2018 Giugno 2018 Luglio 2018
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 23 1 2 3
Settimana 24 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 25 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 26 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 27 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Politica arrow Giornalismo arrow Legge anti-intercettazioni, Pardi: “Ribelliamoci all’omertà di Stato”
Legge anti-intercettazioni, Pardi: “Ribelliamoci all’omertà di Stato” PDF Stampa E-mail
Scritto da EP   
venerdì 14 maggio 2010

ImageDa MicroMega - "Se la legge sarà approvata il silenzio e l'oscurità copriranno le malefatte di chi governa e favoriranno l'espansione di un potere assoluto senza limiti e senza controllo." Se passasse questa legge, una pesante censura cadrebbe sull’informazione. Anche su quella amatoriale e dei blog (Art.28). Aderiamo all'appello di Stefano Rodotà, perchè "la legge sulle intercettazioni telefoniche modifica la prima parte della Costituzione. E' una legge ipocrita e insidiosa. Sbandierando la necessità di garantire la privacy infligge un colpo mortale al diritto di tutti i cittadini a un'informazione completa, obbiettiva e imparziale. Vuole imporre l'omertà di Stato per nascondere all'opinione pubblica le illegalità dei potenti."

Ultimo aggiornamento ( venerdì 14 maggio 2010 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB