spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Settembre 2017 Ottobre 2017 Novembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 39 1
Settimana 40 2 3 4 5 6 7 8
Settimana 41 9 10 11 12 13 14 15
Settimana 42 16 17 18 19 20 21 22
Settimana 43 23 24 25 26 27 28 29
Settimana 44 30 31
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Senza Vergogna PDF Stampa E-mail
Scritto da EP   
lunedì 12 luglio 2010

ImageROMA - All'indomani dello sciopero dei giornalisti del 9 luglio contro il ddl sulle intercettazioni, il presidente del Consiglio Berlusconi attacca la "stampa di sinistra" accusandola, senza vergogna alcuna, di mettere, LEI, il "bavaglio alla verità". In un messaggio diretto ai Promotori della Libertà, Berlusconi alza poi il tiro contro i giornali "schierati" che, a suo dire, "disinformano, distorcono la realtà e calpestano in modo sistematico il diritto dei cittadini alla privacy" ed afferma che informare non è un diritto assoluto: "in democrazia -dice- non esistono diritti assoluti, perchè ciascun diritto incontra sempre un limite negli altri diritti prioritariamente ed egualmente meritevoli di tutela". Insomma, come direbbe un vecchio proverbio: "cornuti e mazziati!" Da un premier evidentemente nato privo del gene del rispetto, e davvero senza vergogna!


"Ogni individuo ha il diritto alla libertà di opinione e di espressione, incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere."Non fa mai male ripetere il diciannovesimo articolo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948.

Ultimo aggiornamento ( martedì 13 luglio 2010 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB