spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Novembre 2017 Dicembre 2017 Gennaio 2018
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 48 1 2 3
Settimana 49 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 50 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 51 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 52 25 26 27 28 29 30 31
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Politica arrow Giornalismo arrow Oggi ultima puntata di 'VIENI VIA CON ME'
Oggi ultima puntata di 'VIENI VIA CON ME' PDF Stampa E-mail
Scritto da EP   
lunedì 29 novembre 2010

Image APPUNTAMENTI - Un piccolo gesto, per un grande segnale: OGGI, lunedì 29 novembre, TUTTI davanti alla televisione a guardare l'ultima puntata di VIENI VIA CON ME (RaiTre). Una piccola iniziativa, una mobilitazione generale, di quelle veloci che ci piace chiamare all'inglese: FLASH MOB. Un sostegno a questa trasmissione che ha dimostrato coi i numeri degli ascolti (solo degli ascolti registrati), che le italiane e gli italiani hanno a cuore le sorti del loro paese. Ed hanno bisogno di informazione vera, corretta, puntuale. Tutti davanti alla TV stasera, quindi, "(1)per dire che questa Italia non è completamente assopita e indifferente al suo degrado e vuole dire basta; (2) per dimostrare alla Rai, con un picco di audience, che questi programmi vanno incentivati, che la cultura in tv è possibile e seguita; (3) per dire a Fazio e Saviano e agli altri autori ed a chi ha partecipato e ci ha messo la faccia che il loro sforzo è condiviso e apprezzato; (4) per dire a chi spera che tutto torni nel silenzio che gli italiani vogliono continuare, anzi ricominciare, a prendersi cura del proprio paese; (5) per dire ai politici che gli italiani ne hanno abbastanza delle loro beghe di casta, che esigono un rinnovamento".
Se saremo 15 o 20 milioni davanti alla tv, avremo dato un grande segnale alla politica. E' un piccolo gesto, ma Fazio e Saviano se lo meritano. E se lo merita anche l'Italia che vuole fermare il degrado. Se credi in questa iniziativa, diffondi questo messaggio a tutti i tuoi contatti.

 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB