spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Donne al top arrow Media arrow Jill Abramson:giornalista femminista
Jill Abramson:giornalista femminista PDF Stampa E-mail
Scritto da Irene Giacobbe   
sabato 04 giugno 2011

Image  - Roma, 3/6/2011 - E' la prima donna a dirigere il New Jork Times, il più importante quotidiano d'America. Appena insediata ha ricordato le donne che l'hanno preceduta , aprendo a lei, oggi, la strada che l'ha portata al ruolo di direttora di uno dei più importanti giornali del mondo. La foto di Mary Taft, prima donna assunta dal quotidiano nel 1904 è appesa nel suo studio. Laureata in storia, 57 anni, un passato di giornalista al Wall Street Journal, quindi corrispondente da Washington e redattrice capo a New York ha portato fino al massimo livello la passione per il suo lavoro. I commentatori della storica notizia non dimenticano di citare Ann Franklin prima "direttrice" di giornale nel 1762 . Ma si era nel Rhode island, in provincia e quindi si può scrivere per Ann Franklin "direttrice" , ma nel caso di Jill Abramson giornalisti illustri si affrettano a definirla "direttore donna"..(1)....

C'è una resistenza ostinata da parte dei giornalisti italiani ad usare il femminile quando una posizione di potere, solitamente detenuta da un uomo , si trasferisce sulle spalle di una donna. E così abbiamo la "direttrice" se si parla di una rivista "femminile" ma il "direttore " se si tratta di una importante testata giornalistica televisiva. Abbiamo con risultati umoristici "il presidente" in taiellur rosso fucsia quando si parla della Presidente di Confindustria Emma Marcegaglia , abbiamo il Ministro delle Pari opportunità, ma quando le parlamentari indignate per il comportamento di DsK ne chiedono le dimissioni ecco che vengono immediatamente e correttamente indicate come "Le Ministre chiedono le dimissioni di DSK". Forse per non indurre confusioni di genere, e precisare che I ministri non esplicitamente, sono solidali ,che insomma i ministri maschi non chiedono le dimissioni del caro collega in un caso del genere....La cancelliera Angela Merkel è stata lungamente definita dai nostri stimati giornalisti Il cancelliere, , fino a precisazione della Cancelleria ....e continueremo nei prossimi giorni .....

(1) Vittorio Zucconi su "la repubblica"

Ultimo aggiornamento ( sabato 04 giugno 2011 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB