spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2018 Settembre 2018 Ottobre 2018
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 36 1 2
Settimana 37 3 4 5 6 7 8 9
Settimana 38 10 11 12 13 14 15 16
Settimana 39 17 18 19 20 21 22 23
Settimana 40 24 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Ciao Elisa PDF Stampa E-mail
Scritto da Surfing   
mercoledì 06 luglio 2011

ImageElisa Claps, la sedicenne potentina uccisa il 12 settembre 1993, ha finalmente avuto un funerale. Accompaganta dalla mamma, Filomena Iemma, e dai due fratelli, Gildo e Luciano, ha ricevuto l’abbraccio di migliaia di persone. La famiglia, che ha voluto una cerimonia all'aperto, fuori dalle mura della chiesa le esequie di una ragazza il cui corpo è stato per 17 anni nascosto dalle mura di una chiesa, ha invitato ancora i “caino” che sanno, a dire la verità. E mentre Danilo Restivo, l’uomo accusato di questo delitto, entra in un carcere inglese per l’omicidio della sarta Heather Barnett a Bournemouth nel 2002 (per non uscirne mai più, stando alle parole del giudice che lo ha condannato all’ergastolo) le voci dei parenti nel momento delle esequie lanciano un monito a tutti coloro che in questi anni hanno permesso che un omicidio restasse impunito, e protetto e coperto i colpevoli. Depistaggi, inquinamenti delle prove e troppe omissioni, lasciano libero per anni un assassino che uccide ancora. Perchè queste coperture? Molti sapevano ma quando verranno posti  di fronte alle proprie responsabilità se il processo a Restivo, che si svolgerà con rito abbreviato, porterà solo all'esame delle carte? A quando lo stralcio ed un altro processo per accertare le altre responsabilità? Elisa aspetta risposte finalmente serie. Le avrà?

Ultimo aggiornamento ( giovedì 07 luglio 2011 )
 
< Prec.
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB