spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Marzo 2017 Aprile 2017 Maggio 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 13 1 2
Settimana 14 3 4 5 6 7 8 9
Settimana 15 10 11 12 13 14 15 16
Settimana 16 17 18 19 20 21 22 23
Settimana 17 24 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Politica arrow Legalità arrow 6 settembre: SCIOPERO GENERALE
6 settembre: SCIOPERO GENERALE PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
lunedì 05 settembre 2011

Image6 SETTEMBRE SCIOPERO GENERALE - POWER & GENDER ADERISCE ALLO SCIOPERO GENERALE DI DOMANI contro una manovra che colpisce le fasce più deboli. Lo dicono tutti. Dal Forum del Terzo Settore si sottolinea: "Giovani, anziani, disabili, famiglie. Tutti sono caricati di ulteriori tasse, con la prospettiva della diminuzione dei servizi e delle opportunità di impiego". Preoccupazione anche per la riduzione dei vantaggi fiscali per le coop: "Auspichiamo una modifica sostanziale della manovra". un provvedimento che colpisce le fasce più deboli delle categorie produttive e anche coloro che usufruiscono di questi servizi. Lo sciopero generale del 6 settembre indetto dalla CGIL non è immotivato. Dichiarano al riguardo Irene Giacobbe ed Edda Billi (AFFI): "Questo Governo di esemplari incompetenti, ignoranti, grandi esperti soltanto di traffici e intrallazzi, di saccheggio delle risorse pubbliche a proprio personale vantaggio ammorba persino l’aria che respiriamo. C’è bisogno di moralità e consapevolezza da parte di tutti e tutte." I conti delle famiglie saranno in rosso nel 2011: lo sostengono Federconsumatori e Adusbef: l’andamento è estremamente preoccupante, a maggior ragione alla luce della corsa al rialzo di prezzi e tariffe "che nel 2011 determinerà una vera e propria stangata di 1521 euro. Le conseguenze: continua contrazione del potere di acquisto delle famiglie, testimoniata anche dal crollo sempre più drammatico dei consumi, persino nel settore alimentare". (Fonte Redattore Sociale)

 

 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB