spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Marzo 2018 Aprile 2018 Maggio 2018
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 14 1
Settimana 15 2 3 4 5 6 7 8
Settimana 16 9 10 11 12 13 14 15
Settimana 17 16 17 18 19 20 21 22
Settimana 18 23 24 25 26 27 28 29
Settimana 19 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Brevi Italia arrow Attualità arrow Metro romane: gironi danteschi, ma col cellulare
Metro romane: gironi danteschi, ma col cellulare PDF Stampa E-mail
Scritto da Surfing   
lunedì 26 settembre 2011

ImageROMA - Cellulari e internet da oggi funzionano anche nei tunnel della metro di Roma. Un servizio essenziale ed utile per lavorare anche quando si viaggia, come sottolinea il sindaco Alemanno che, però, pare dimenticare quel sovraffollamento dei vagoni della metro A e B che in certi orari di punta rende quasi impossibile anche il semplice salire sul treno o fare un viaggio  che possa dirsi decente. Figurarsi tirar fuori cellulari e palmari per conversare o lavorare! Al momento  attivo solo tra alcune delle stazioni più in centro della metro A (Barberini, Spagna e Repubblica), il servizio dovrebbe rendere migliore la vita degli utenti. Che però -questo è certo- preferirebbero alle operazioni di maquillage pubblicitario. operazioni concrete. Come stazioni più agibili dove per accedere agli ingressi non si debbano fare slalom improbabili tra le buche della pavimentazione in dissesto da anni (Rebibbia), o treni meno affollati e più frequenti e magari, se non proprio puliti, un po’ meno luridi. Per quei viaggi più confortevoli che i clienti si meritano. Telefonini ed internet magari dopo?

 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB