spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Febbraio 2019 Marzo 2019 Aprile 2019
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 9 1 2 3
Settimana 10 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 11 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 12 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 13 25 26 27 28 29 30 31
 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Dignità per le donne in Marocco PDF Stampa E-mail
Scritto da Surfing   
mercoledì 28 marzo 2012

ImageMAROCCO - La 16enne Amina Filali dopo essere stata stuprata, picchiata e costretta a sposare il suo aguzzino, si è suicidata perché il codice penale marocchino dà la possibilità allo stupratore di sposare la sua vittima se questa è minorenne. Amina aveva solo questo modo per sfuggire ad un destino fissato per legge, che aveva il sapore del sale sulle ferite, della condanna a vita, per una vita stretta entro le "sbarre" alzate dalle violenze. Mettiamo fine a questa vergogna e facciamo pressione sul governo affinché mantenga la promessa di adottare una legge che riformi il sistema attuale e fermi la violenza contro le donne. E' dal 2006 che il governo promette di adottare una legge per fermare la violenza contro le donne, ma finora sono state solo parole al vento… Firma QUI la petizione ed inoltrala a tutti.

Ultimo aggiornamento ( mercoledì 28 marzo 2012 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB