spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Luglio 2017 Agosto 2017 Settembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 31 1 2 3 4 5 6
Settimana 32 7 8 9 10 11 12 13
Settimana 33 14 15 16 17 18 19 20
Settimana 34 21 22 23 24 25 26 27
Settimana 35 28 29 30 31
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Migranti arrow Leggi e Diritti arrow Asilo: cresce la domanda
Asilo: cresce la domanda PDF Stampa E-mail
Scritto da EP   
mercoledì 28 marzo 2012

ImageDomande di asilo cresciute del 20% nel corso del 2011. Sono state 441.300 a fronte delle 368mila del 2010. È quanto emerge dal rapporto sull'asilo nei paesi industrializzati pubblicato il 27 marzo dall'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR). L'incremento maggiore si è riscontrato nell'Europa Meridionale: +87% per un numero di domande pari a 66.800. Il maggior numero dei richiedenti proviene da Costa d'Avorio, Libia, Siria. L'Afghanistan (con 35.700 richieste) è il paese con il numero più alto. In Italia si è visto un aumento significativo rispetto al 2010 (circa 10 mila domande).

L'elevato numero di domande d'asilo mostra chiaramente come il 2011 sia stato un anno di grande difficoltà per un numero molto alto di persone. Noi possiamo solo essere lieti che il sistema internazionale dell'asilo è rimasto saldo” ha dichiarato l'Alto Commissario ONU per i Rifugiati António Guterres.

 

Secondo il Gruppo Abele, che in questo giorni di fine marzo organizza un corso sull’argomento asilo e tratta, sono in “continuo aumento” le segnalazioni di persone vittime di tratta, tra i richiedenti asilo. Dall’esperienza sul campo emergono problematiche e criticità rispetto all’integrazione tra i due settori d’intervento.

 

 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB