spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 6 arrow Qualche eccezione fuori dalla regola: il Qatar e le donne sapienti
Qualche eccezione fuori dalla regola: il Qatar e le donne sapienti PDF Stampa E-mail
Scritto da I.G.   
domenica 18 marzo 2007

ImageA Doha fervono i cantieri edili, uno tra i paesi più ricchi del mondo è in piena effervescenza da trasformazioni. Ha una popolazione di appena 885.000 abitanti, una televisione tra le più conosciute al mondo Al-Jazeera che ha cambiato il modo di fare informazione nel mondo arabo, e un Tourism Master Plan da 15 miliardi di dollari. A dicembre si terranno in Quatar i XV giochi asiatici e gli occhi del mondo saranno puntati sul piccolo paese del golfo. La Banca Mondiale ha completato uno studio sul Quatar e tra le piacevoli scoperte c’è la realtà delle donne.

Cosa accade di nuovo in un paese dove le donne ancora oggi devono avere l’”autorizzazione” di un tutore maschio per sposarsi, per viaggiare o per prendere la patente?

Le donne sono il 70% degli iscritti alle università; tra i giovani di 25 anni per ogni iscritto maschio ci sono due femmine e se gli uomini hanno uno scarso rendimento le donne collezionano risultati brillanti. Motore di questa rivoluzione la “sceicca” Moza al Misnad, una delle mogli dell’emiro Sheihk Hamad bin Khalifa al-Thani , salito al potere nel 1995.

La sceicca Moza, laureata in sociologia e con importanti incarichi a livello internazionale, tra cui quello di ambasciatore dell’Unesco per l’Istruzione superiore, ha importato in Quatar docenti dalle migliori università americane per dare anche alle giovani che non possono recarsi all’estero un livello di istruzione moderna e qualificata.

Oggi ci sono in Quatar almeno 4.000 imprenditrici in tutti i settori; le donne hanno raggiunto il 30% di tutta la forza lavoro ed il passaggio successivo sarà l’ingresso in politica.. Entro il 2007 lo sceicco ha annunciato che ci saranno libere elezioni.

Le donne sono il 70% degli iscritti alle università; tra i giovani di 25 anni per ogni iscritto maschio ci sono due femmine e se gli uomini hanno uno scarso rendimento le donne collezionano risultati brillanti. Motore di questa rivoluzione la “sceicca” Moza al Misnad, una delle mogli dell’emiro Sheihk Hamad bin Khalifa al-Thani , salito al potere nel 1995.

La sceicca Moza, laureata in sociologia e con importanti incarichi a livello internazionale, tra cui quello di ambasciatore dell’Unesco per l’Istruzione superiore, ha importato in Quatar docenti dalle migliori università americane per dare anche alle giovani che non possono recarsi all’estero un livello di istruzione moderna e qualificata.

Oggi ci sono in Quatar almeno 4.000 imprenditrici in tutti i settori; le donne hanno raggiunto il 30% di tutta la forza lavoro ed il passaggio successivo sarà l’ingresso in politica.. Entro il 2007 lo sceicco ha annunciato che ci saranno libere elezioni.

Ultimo aggiornamento ( domenica 18 marzo 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB