spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Diritti e Diritti Umani arrow Dignità delle donne arrow Iniziativa a garanzia della piena applicazione della legge 194
Iniziativa a garanzia della piena applicazione della legge 194 PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
giovedì 17 maggio 2012

ImageDIRITTI - A fronte del frequente esercizio del diritto all’obiezione di coscienza da parte dei medici, sempre meno è garantito quello delle donne ad interrompere la gravidanza.  Per questo motivo l'Associazione Luca Coscioni e l'Aied hanno organizzato un convegno ed inviato una lettera al sindaco di Roma, Gianni Alemanno con la richiesta di patrocinio. L'incontto “Obiezione di coscienza in Italia Proposte giuridiche a garanzia della piena applicazione della legge 194 sull’aborto”si terrà il 22 maggio a Roma, dalle ore 9:00 presso la Biblioteca del Senato in occasione del 34esimo anniversario dell’entrata in vigore della legge 194/78, e la richiesta ad Alemanno vuole riportare il sindaco sui binari della laicità e della par-condicio dopo che il sindaco ha fornito il patrocinio di Roma Capitale alla marcia nazionale per la vita del 13 maggio, svoltasi a Roma tra mille polemiche.

L’incontro sarà una “iniziativa di studio e approfondimento, all'interno della quale verranno illustrate anche proposte di legge volte a garantire il rispetto e pari dignità a due diritti che nella pratica, ma non per legge, sono oggi in conflitto. In Italia, infatti, a fronte del frequente esercizio del diritto all’obiezione di coscienza da parte dei medici, sempre meno è garantito quello delle donne ad interrompere la gravidanza nei tempi e nelle modalità previste dalla legge stessa”, sottolinea Filomena Gallo, Segretaria dell’Associazione Luca Coscioni. Per partecipare al Convegno è necessario registrarsi inviando una mail con i propri dati entro le 13:00 di lunedì 21 maggio a: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB