spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Diritti e Diritti Umani arrow Dignità delle donne arrow Iniziativa a garanzia della piena applicazione della legge 194
Iniziativa a garanzia della piena applicazione della legge 194 PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
giovedì 17 maggio 2012

ImageDIRITTI - A fronte del frequente esercizio del diritto all’obiezione di coscienza da parte dei medici, sempre meno è garantito quello delle donne ad interrompere la gravidanza.  Per questo motivo l'Associazione Luca Coscioni e l'Aied hanno organizzato un convegno ed inviato una lettera al sindaco di Roma, Gianni Alemanno con la richiesta di patrocinio. L'incontto “Obiezione di coscienza in Italia Proposte giuridiche a garanzia della piena applicazione della legge 194 sull’aborto”si terrà il 22 maggio a Roma, dalle ore 9:00 presso la Biblioteca del Senato in occasione del 34esimo anniversario dell’entrata in vigore della legge 194/78, e la richiesta ad Alemanno vuole riportare il sindaco sui binari della laicità e della par-condicio dopo che il sindaco ha fornito il patrocinio di Roma Capitale alla marcia nazionale per la vita del 13 maggio, svoltasi a Roma tra mille polemiche.

L’incontro sarà una “iniziativa di studio e approfondimento, all'interno della quale verranno illustrate anche proposte di legge volte a garantire il rispetto e pari dignità a due diritti che nella pratica, ma non per legge, sono oggi in conflitto. In Italia, infatti, a fronte del frequente esercizio del diritto all’obiezione di coscienza da parte dei medici, sempre meno è garantito quello delle donne ad interrompere la gravidanza nei tempi e nelle modalità previste dalla legge stessa”, sottolinea Filomena Gallo, Segretaria dell’Associazione Luca Coscioni. Per partecipare al Convegno è necessario registrarsi inviando una mail con i propri dati entro le 13:00 di lunedì 21 maggio a: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo

 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB