spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Settembre 2017 Ottobre 2017 Novembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 39 1
Settimana 40 2 3 4 5 6 7 8
Settimana 41 9 10 11 12 13 14 15
Settimana 42 16 17 18 19 20 21 22
Settimana 43 23 24 25 26 27 28 29
Settimana 44 30 31
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




C'è prevenzione e prevenzione PDF Stampa E-mail
Scritto da EP   
mercoledì 22 maggio 2013

ImageSALUTE - Non è stato facile ignorare l’annuncio dell’icona glamour Angelina Jolie sulla sua doppia mastectomia preventiva, e non è stato facile -ugualmente- scoprire che diverse altre persone si sono sottoposte a questi drastici interventi nell’intento di eliminare un male prima ancora che questo si sia anche solo minimamente manifestato. Per la serie: mi dicono che è scritto nei miei geni, quindi io corro ai ripari prima ancora di sapere se la malattia effettivamente mi colpirà. Fatta salva la libertà di scelta di ciascun individuo, non bisogna dimenticare che tali interventi non offrono alcuna GARANZIA che un (altro) tumore non insorgerà: le cellule tumorali infatti, secondo una corrente di pensiero alternativa alla medicina occidentale ufficiale, “veicolano il messaggio dell’esistenza di uno squilibrio nel nostro organismo a livello profondo: l’asportazione del seno (o di un qualsiasi altro organo [sano- ndr]) equivale a mettere a tacere l’ambasciatore. Ed il messaggio troverà un’altra via per giungere a destinazione

Nella vita esistono errori da non emulare: la mastectomia preventiva scelta della Jolie è uno di questi. La “prevenzione”, in fatti, è meglio farla seguendo uno stile di vita attento, una dieta sana ed equilibrata, facendo controlli annuali regolari e, in caso dell’insorgenza di una malattia, ricorrendo a quell’insieme, anche molto diversificato di cure messe a disposizione dalla scienza medica e/o dalle varie discipline e medicine alternative. Perché le interconnessioni tra corpo e mente, insieme a quelle tra “i nostri pensieri e sentimenti influenzano ogni nostra cellula ed il modo in cui esse funzionano". (Per saperne di più: Richard Waterborne).

Ultimo aggiornamento ( mercoledì 22 maggio 2013 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB