spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Brevi Italia arrow Il Commento Quotidiano arrow Il tempo e la storia delle donne: l’UDI non va dimenticata
Il tempo e la storia delle donne: l’UDI non va dimenticata PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
lunedì 11 agosto 2014

ImageLe donne italiane fanno la resistenza e fanno politica. La qualità del loro impegno è altissima nonostante la sottorappresentazione. Le madri costituenti dimostrano poi che le donne possono davvero cambiare il paese, cominciando dai diritti delle donne. Rinasce così insieme alla Costituzione il nuovo spirito del femminismo italiano, che esce dal limite di quelle che sino ad allora erano state le classiche associazioni femminili, per entrare -di diritto- nel mondo dei diritti. Alla RAI una puntata della trasmissione Il Tempo e la Storia andata in onda pochi giorni fa tratteggia quel percorso. E' bene ricordarlo. Ma è male quando il ricordare consegna all’oblio la forza dei movimenti delle donne. Edda Billi al riguardo manifesta la sua “grande tristezza nell'udire storie vere, importanti, con importanti documenti d'epoca che le testimoniavano” senza che vi sia stata “non una volta, una volta sola, per quegli accadimenti, per quei documenti, neppure per sbaglio, la menzione dell'UDI, di Noi donne” della storia, insomma, che le donne hanno “contribuito a creare”. Sono state "volute" queste dimenticanze? L’UDI in proposito ha scritto una lettera aperta al conduttore della trasmissione, alla storica ed alla RAI. Perchè "la ricerca storica e la sua divulgazione dovrebbero essere più veritiere e nominare chi è protagonista in prima persona degli eventi".

 

Ultimo aggiornamento ( lunedì 11 agosto 2014 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB