spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Settembre 2017 Ottobre 2017 Novembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 39 1
Settimana 40 2 3 4 5 6 7 8
Settimana 41 9 10 11 12 13 14 15
Settimana 42 16 17 18 19 20 21 22
Settimana 43 23 24 25 26 27 28 29
Settimana 44 30 31
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




14 febbraio -ONE BILLION RISING PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
domenica 08 febbraio 2015

Image ONE BILLION RISING la mobilitazione internazionale contro la violenza di genere sulle donne, che si tiene in tutto il mondo il 14 febbraio, prevede appuntamenti diversi in tutte le città. A Roma , l’università “la Sapienza” ha organizzato un flashmob - una iniziativa coreografica con musiche, canti e lettura di testi per Il 13 febbraio, sul piazzale della Minerva, all’interno dell’ateneo. 

La manifestazione che si configura come apertura degli eventi previsti a Roma nella giornata successiva, è promossa dal CUG  docenti con l’adesione di associazioni studentesche, del gruppo di musica popolare della Sapienza, e di numerose artiste e artisti.
Le prove coreografiche del flashmob  alle quali possono partecipare tutte tutti, si terranno il 6 febbraio e l’11 febbraio dalle ore 16,30 alle 18,00 presso la palestra comunale del dipartimento di ingegneria informatica, in via Ariosto 25.
L’iniziativa sarà aperta dal saluto del Rettore, a seguire la lettura del testo composto da Eve Ensler “ La mia rivoluzione è”   da parte di studenti stranieri in diverse lingue, l’esibizione della danzatrice Olga Aru  sulla musica eseguita da EtnoMusa con coreografie di Linda Foster; quindi l’attrice Lunetta Savino leggerà “Io sono emozione
 

 Dopo un intermezzo dei ballerini e percussionisti del gruppo Destination West Africa , lettura conclusiva con il testo “preghiera di un uomo” .

Alle 13,30 avrà inizio il flasmob “Break the Chain”.
La manifestazione è aperta a tutte/tutti - Il Dress code - ovvero  quali colori di abbigliamento scegliere - prevede i colori di OBR  ovvero nero,rosso e fucsia. 
Collegandosi  al video Youtube di “Break the chain” è possibile visionare la coreografia on line.

 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB