spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2020 Settembre 2020 Ottobre 2020
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 36 1 2 3 4 5 6
Settimana 37 7 8 9 10 11 12 13
Settimana 38 14 15 16 17 18 19 20
Settimana 39 21 22 23 24 25 26 27
Settimana 40 28 29 30
 

 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow *Lavoro arrow LAVORO - Migranti 2.0 donne sopratutto.
LAVORO - Migranti 2.0 donne sopratutto. PDF Stampa E-mail
Scritto da EP   
domenica 07 giugno 2015

ImageMILANO - Presentato il 4 giugno a Milano, presso il Conference Center di EXPO 2015 il XXIV Rapporto Immigrazione Caritas e Migrantes dal titolo "Migranti, attori di sviluppo". Tra dati più interessanti, i numeri delle donne migranti. Se in Italia il numero degli stranieri residenti quasi si equivale nel conteggio tra donne ed uomini, con una leggera prevalenza delle donne: 2.591.597 contro 2.330.488 (FONTE: Caritas e Migrantes. XXIV Rapporto Immigrazione 2014. Elaborazione su dati Istat.), e ad inizio 2014 si registrano in Italia 4.922.085 stranieri, le cifre ufficiali raccontano che il 53,7% del totale sono donne. La fonte Onu citata nel rapporto rileva che, nel 2013, le donne migranti rappresentano il 48% del complesso mondiale delle migrazioni internazionali. Il rapporto sottolinea anche come nei paesi sviluppati le donne rappresentino tra i migranti il 52% del totale, mentre in quelli in via di sviluppo solo il 43%. Il rapporto evidenzia come il/la migrante sia motore di sviluppo per settori che sarebbero in crisi senza l'apporto di manodopera straniera.

Ultimo aggiornamento ( martedì 30 giugno 2020 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB