spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Donne al top arrow Economia arrow "INGENIO al FEMMINILE"
"INGENIO al FEMMINILE" PDF Stampa E-mail
Scritto da Irene Giacobbe   
domenica 28 febbraio 2016

ImageRoma, febbraio 2016 -Si è tenuta a Roma, giovedì 25, alla Residenza Ripetta, la terza edizione del premio "Ingenio al Femminile". All'incontro organizzato dal Consiglio Nazionale degli ingegneri - e Ingegnere- e fortemente voluto dalla sola ingegnera che fa parte del Consiglio- ANIA LOPEZ- hanno partecipato numerose specialiste dei vari settori. Dopo aver introdotto il tema dell'empowerment femminile ed enumerato le differenze che relegano l'italia tra i paesi meno disponibili al lavoro delle donne: differenze del tasso di occupazione (meno 19% rispetto al tasso di occupazione maschile); differenze salariali tra uomo e donna nella stessa professione (dal meno 6 al meno 25%); differenti e carenti politiche di servizi sociali (asili nido per poche e in poche aree geografiche); discriminazioni e stereotipi legati al sesso e alla maternità che limitano l'assunzione delle donne in posizioni apicali anche a fronte di migliori e più brillanti risultati scolastici; si è passati ad illustrare ciò che visibilmente, le donne ottengono quando concorrono in base a merito e competenze. Tra le ingegnere eccellenti che competono - e vincono - a livello internazionale ....Cecilia Laschi, Maria Rita Costanza, Chiara Montanari....

Tra le ingegnere eccellenti che competono - e vincono - a livello internazionale ,Cecilia Laschi Professoressa di Robotica all'Università Sant'Anna di Pisa, ha presentato uno studio -e la realizzazione -pluripremiata a livello internazionale di un prototipo di robot "morbido" che perde la "rigidezza" e diventa compatibile con molte più esigenze e modalità d'uso; Maria Rita Costanza , ingegnera per smart cities, che ha impiantato a Gravina di Puglia, una azienda di sensoristica , sensori per le auto, per la città, per i bus, per i parcheggi, per "la città intelligente" che ci aiuta a risparmiare tempo e muoverci più efficacemente. Infine Chiara Montanari che ha inviato un video dalla lontana Antartide, un luogo a 4.000 m di altitudine, con temperature davvero glaciali da meno 50 a meno 80 gradi . dove si occupa della logistica, unica donna in un mondo abitato da figure maschili. Maria Cristina Bombelli, docente di comportamento organizzativo a Milano Bicocca ha introdotto i temi del diversity management, Cordialina Coppola, del Dipartimento Pari Opportunità ha illustrato l'attuazione della legge Golfo Mosca e l'istituzione del data base delle professionalità al femminile. Nel Pomeriggio l'incontro è proseguito con un dibattito fra professionisti/e su sicurezza e comfort abitativo e innovazione della progettazione nell'era del digitale.

Ultimo aggiornamento ( domenica 28 febbraio 2016 )
 
Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB