spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Donne al top arrow Economia arrow "INGENIO al FEMMINILE"
"INGENIO al FEMMINILE" PDF Stampa E-mail
Scritto da Irene Giacobbe   
domenica 28 febbraio 2016

ImageRoma, febbraio 2016 -Si è tenuta a Roma, giovedì 25, alla Residenza Ripetta, la terza edizione del premio "Ingenio al Femminile". All'incontro organizzato dal Consiglio Nazionale degli ingegneri - e Ingegnere- e fortemente voluto dalla sola ingegnera che fa parte del Consiglio- ANIA LOPEZ- hanno partecipato numerose specialiste dei vari settori. Dopo aver introdotto il tema dell'empowerment femminile ed enumerato le differenze che relegano l'italia tra i paesi meno disponibili al lavoro delle donne: differenze del tasso di occupazione (meno 19% rispetto al tasso di occupazione maschile); differenze salariali tra uomo e donna nella stessa professione (dal meno 6 al meno 25%); differenti e carenti politiche di servizi sociali (asili nido per poche e in poche aree geografiche); discriminazioni e stereotipi legati al sesso e alla maternità che limitano l'assunzione delle donne in posizioni apicali anche a fronte di migliori e più brillanti risultati scolastici; si è passati ad illustrare ciò che visibilmente, le donne ottengono quando concorrono in base a merito e competenze. Tra le ingegnere eccellenti che competono - e vincono - a livello internazionale ....Cecilia Laschi, Maria Rita Costanza, Chiara Montanari....

Tra le ingegnere eccellenti che competono - e vincono - a livello internazionale ,Cecilia Laschi Professoressa di Robotica all'Università Sant'Anna di Pisa, ha presentato uno studio -e la realizzazione -pluripremiata a livello internazionale di un prototipo di robot "morbido" che perde la "rigidezza" e diventa compatibile con molte più esigenze e modalità d'uso; Maria Rita Costanza , ingegnera per smart cities, che ha impiantato a Gravina di Puglia, una azienda di sensoristica , sensori per le auto, per la città, per i bus, per i parcheggi, per "la città intelligente" che ci aiuta a risparmiare tempo e muoverci più efficacemente. Infine Chiara Montanari che ha inviato un video dalla lontana Antartide, un luogo a 4.000 m di altitudine, con temperature davvero glaciali da meno 50 a meno 80 gradi . dove si occupa della logistica, unica donna in un mondo abitato da figure maschili. Maria Cristina Bombelli, docente di comportamento organizzativo a Milano Bicocca ha introdotto i temi del diversity management, Cordialina Coppola, del Dipartimento Pari Opportunità ha illustrato l'attuazione della legge Golfo Mosca e l'istituzione del data base delle professionalità al femminile. Nel Pomeriggio l'incontro è proseguito con un dibattito fra professionisti/e su sicurezza e comfort abitativo e innovazione della progettazione nell'era del digitale.

Ultimo aggiornamento ( domenica 28 febbraio 2016 )
 
Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB