spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Marzo 2018 Aprile 2018 Maggio 2018
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 14 1
Settimana 15 2 3 4 5 6 7 8
Settimana 16 9 10 11 12 13 14 15
Settimana 17 16 17 18 19 20 21 22
Settimana 18 23 24 25 26 27 28 29
Settimana 19 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Argomenti arrow Diritti e Diritti Umani arrow Tratta e Sfruttamento arrow Italia: porta d'Europa del racket della prostituzione?
Italia: porta d'Europa del racket della prostituzione? PDF Stampa E-mail
Scritto da Surfing   
martedì 28 giugno 2016

ImageINCHIESTE L'ESPRESSO – “Il numero di giovani africane portate in Italia dal racket della prostituzione è in costante aumento. Solo nei primi 5 mesi del 2016 ne sono arrivate duemila, confermando l'incremento del 300% registrato nel 2015. Allo stesso modo si abbassa sempre di più l'età delle vittime: una su cinque è minorenne. Il nostro paese è diventato la base di smistamento scelta dagli sfruttatori per distribuire le sue prede sul mercato internazionale, in particolare del Nord Europa”. Sono tantissime le “giovani nigeriane che ogni anno vengono schiavizzate dalle organizzazioni internazionali e alimentano un fiorentissimo racket della prostituzione quasi sempre di strada che dall'Italia manda migliaia di ragazze in Francia, Gran Bretagna, Spagna, Austria e persino in Finlandia come hanno documentato alcune recentissime inchieste di Procure italiane che hanno portato ad arresti di trafficanti e maman.”

 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB