spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2017 Settembre 2017 Ottobre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1 2 3
Settimana 36 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 37 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 38 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 39 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Internazionale arrow TRUMP: Licenziata la ministra Sally Yates
TRUMP: Licenziata la ministra Sally Yates PDF Stampa E-mail
Scritto da EP   
marted́ 31 gennaio 2017

ImageERA TRUMP - Licenziata negli USA la ministra Sally Yates, alla Giustizia ad interim. Poiché la ministra Yates ha ordinato al Dipartimento di non difendere in tribunale il decreto del neo presidente sull'immigrazione, si afferma dalla Casa Bianca, che la ministra "ha tradito il Dipartimento di Giustizia rifiutando di attuare un ordine messo a punto per difendere i cittadini americani". La neonata era Trump pretende obbedienza ai dettami del leader maximo? Parrebbe proprio di si, in barba alla Costituzione del paese ed alla sua stessa storia, quella di un paese che nasce, così come lo abbiamo sinora conosciuto, proprio da un atto di disobbedienza. "La mia responsabilità è quella di assicurare che le posizioni che assumiamo in tribunale rimangano coerenti con il solenne obbligo di questa istituzione di perseguire sempre la giustizia e stare dalla parte del giusto. Al momento non sono convinta che la difesa dell'ordine esecutivo sia conforme a queste responsabilità e neppure che sia legale", aveva dichiarato la ministra Yates. (Fonte: Huffington Post)

Ultimo aggiornamento ( marted́ 31 gennaio 2017 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB