spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

CERCATECI ANCHE SUI SOCIAL @powergender

Calendario Eventi


 
Agosto 2019 Settembre 2019 Ottobre 2019
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 35 1
Settimana 36 2 3 4 5 6 7 8
Settimana 37 9 10 11 12 13 14 15
Settimana 38 16 17 18 19 20 21 22
Settimana 39 23 24 25 26 27 28 29
Settimana 40 30
 


AFFI


tel_antidiscriminazioni_razziali
tel_antitratta
tel_antiviolenza_donna
video testimonianza Bignardi

Login Form






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home
In difesa della Casa anche il Parlamento Europeo PDF Stampa E-mail
Scritto da La Redazione   
lunedì 03 settembre 2018

ImageROMA - Si gioca a Bruxelles una nuova puntata della difesa della Casa Internazionale delle Donne di Roma, alla quale lo scorso agosto la giunta Raggi ha definitivamente revocato la convenzione. Lo “sfratto” della Casa Internazionale delle Donne, annunciato lo scorso 25 luglio dall'assessora Rosalba Castiglione, arriva puntuale il 3 agosto con la revoca della concessione ufficialmente notificata. Dalla Casa si annuncia, come è ovvio attendersi, “opposizione a tutto campo” ed oggi, lunedì 3 settembre al Parlamento Europeo «alle 17, una delegazione composta dalle rappresentanti degli spazi delle donne sotto attacco sarà ospite della commissione per i Diritti della donna e l'uguaglianza di genere di Bruxelles.» L’iniziativa (punto 6 all’ordine del giorno) si deve alla Europarlamentare Eleonora Forenza, scesa in campo per chiedere anche alle istituzioni europee di “schierarsi in difesa degli spazi di libertà” delle donne.

Ultimo aggiornamento ( lunedì 03 settembre 2018 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB