spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Agosto 2020 Settembre 2020 Ottobre 2020
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 36 1 2 3 4 5 6
Settimana 37 7 8 9 10 11 12 13
Settimana 38 14 15 16 17 18 19 20
Settimana 39 21 22 23 24 25 26 27
Settimana 40 28 29 30
 

 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow *Libri Cultura Eventi Convegni arrow FIRENZE: torna il festival l'Eredità delle Donne
FIRENZE: torna il festival l'Eredità delle Donne PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
giovedì 26 settembre 2019

Image DONNE&CULTURA - Torna a Firenze dal 4 al 6 Ottobre il festival “L’Eredità delle Donne”. Scrittrici, artiste, attrici, scienziate, comiche, e tantissime/i ospiti animeranno gli eventi delle serate di un festival nato per “ridare luce al ruolo delle donne”. Se il punto focale della prima edizione era quello di riportare alla luce la storia di grandi donne, “quest’anno il focus sono le donne che parlano al modo” afferma Serena Dandini, qui nella veste di direttrice artistica. È fondamentale riconoscere il ruolo ed il lavoro delle grandi protagoniste femminili dell’era contemporanea. Anche attraverso la toponomastica -afferma Tommaso Sacchi, assessore alla cultura- aumentando “il numero delle strade intitolate alle donne, che al momento rappresentano solo il 4% del totale nazionale”.

Inaugura il festival il talk-show “La città delle donne”, ideato e moderato da Serena Dandini, con ospiti tre sindache eccellenti: Ada Colau (Barcellona), Souad Abderrahim (Tunisi) e Valeria Mancinelli (Ancona) eletta miglior sindaca al mondo (venerdì 4 ottobre, ore 21, Teatro della Pergola). Questi i numeri delle iniziarive: 24 appuntamenti, 270 eventi nel calendario OFF, 17 presentazioni di libri a cura del Caffè Letterario. Qui il programma https://ereditadelledonne.eu

L’empowerment femminile e le pari opportunità sono temi di stretta attualità e di rilevante importanza -dichiara il sindaco Dario Nardella- Basti pensare ancora alle troppe disparità salariali e di ruoli, dal lavoro allo sport alla politica. Un festival che parla di questi temi e che ne parla attraverso tante protagoniste, non può che arricchire il tessuto della nostra città e costituire le basi per una riflessione globale sul ruolo e sul futuro della donna nella nostra società”.

Ultimo aggiornamento ( giovedì 03 ottobre 2019 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB