spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

CERCATECI ANCHE SUI SOCIAL @powergender

Calendario Eventi


 
Novembre 2019 Dicembre 2019 Gennaio 2020
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 48 1
Settimana 49 2 3 4 5 6 7 8
Settimana 50 9 10 11 12 13 14 15
Settimana 51 16 17 18 19 20 21 22
Settimana 52 23 24 25 26 27 28 29
Settimana 1 30 31
 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow FOOD & WINE arrow CUCINE STELLATE arrow Roma Food Exibition: stelle a 'sesso' unico
Roma Food Exibition: stelle a 'sesso' unico PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
martedì 12 novembre 2019

ImageFOOD - Una vera parata di stelle dell’alta cucina con ben 100 chef: questa l’edizione 2019 della kermesse Excellence Roma Food Exibition, l’evento dedicato all’universo enogastronomico andato “in scena” dal 9 all’11 novembre a Roma al Convention Center La Nuvola. Un evento che, come spesso accade, ha proposto un’overdose di talenti maschili, con le sole chef Iside De Cesare e Cristina Bowerman a condividere la ribalta stellata del programma ufficiale. La “Food Innovation” per chi organizza non sembra passare dalle cucine gestite da donne. Eppure in Italia sono 41 le chef stellate ed è proprio per bilanciare la poca visibilità offerta loro dallo show business del food che nel 2017 Michelin istituisce il premio Chef Donna. Per cambiare le cose: i talenti dell’enogastronomia femminile si dovrebbero poter incontrare di più nelle tante manifestazioni di settore organizzate in tutto il paese.

Le donne compaiono nel programma di Excellence quando si arriva ad una sezione dedicata, Excellence cloud, che con “Ricetta di donna” riunisce talenti che si raccontano. Qui i nomi delle donne compaiono: «Marta Cotarella (produttrice vino), Paola Colucci (chef Pianostrada), Arianna Vulpiani (produttrice food), Cristina Brizzolari (produttrice Riso), Alba Esteve Ruiz (chef Antica Fonderia), Veronica Bancalá e Ileana Di Sabatino (Ass.ne We World)». Per dirla con una canzone: “si può osare di più senza essere eroi”!

Ultimo aggiornamento ( mercoledì 13 novembre 2019 )
 
< Prec.
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB