spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

CERCATECI ANCHE SUI SOCIAL @powergender

Calendario Eventi


 
Febbraio 2020 Marzo 2020 Aprile 2020
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 9 1
Settimana 10 2 3 4 5 6 7 8
Settimana 11 9 10 11 12 13 14 15
Settimana 12 16 17 18 19 20 21 22
Settimana 13 23 24 25 26 27 28 29
Settimana 14 30 31
 

 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow FOOD & WINE arrow Olio Extravergine di Oliva arrow EVO - Nuove strategie per l'olio italiano
EVO - Nuove strategie per l'olio italiano PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
mercoledì 18 dicembre 2019

ImageOLIO EVO (1) - Si fa strada una nuova strategia per l'olio italiano: convocato lo scorso 5 dicembre al MIPAF il Tavolo Olio per “un confronto sulla situazione attuale e sulle prospettive di settore”, la Ministra Teresa Bellanova informa: alla Commissione europea abbiamo chiesto di potenziare il mercato dell’olio (OCM olio come per il vino) e l’incremento della dotazione finanziaria per “la riconversione e l'impianto di nuovi oliveti, l'ammodernamento dei frantoi oleari”, interventi per la “conservazione del paesaggio” ed il “miglioramento della sostenibilità ambientale”. “La sfida più grande che abbiamo davanti è quella del valore. Abbiamo convinto i consumatori a spendere 10 euro e più per una bottiglia di vino che dura un pasto, non riusciamo a convincerli a spenderne 8 per una bottiglia di olio che dura 3 o 4 settimane. Abbiamo più di 500 cultivar, un patrimonio di biodiversità che non ha eguali: se non viene valorizzato adeguatamente rischia di essere un problema”. “È sul valore che prima di tutto dobbiamo lavorare […] e anche nella ristorazione serve più cultura dell'olio, dall'offerta al cliente al suo utilizzo in cucina”. Ed annunciando l'attivazione a breve di una Commissione Unica nazionale afferma: “per difendere l'olio italiano dobbiamo mettere fuori gioco chi inganna i consumatori: il falso olio è un nemico da battere. […] La difesa della competitività dell'olio extravergine made in Italy è una priorità assoluta”.

(MIPAF1) (MIPAF2)

Ultimo aggiornamento ( mercoledì 18 dicembre 2019 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB