spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Maggio 2020 Giugno 2020 Luglio 2020
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 23 1 2 3 4 5 6 7
Settimana 24 8 9 10 11 12 13 14
Settimana 25 15 16 17 18 19 20 21
Settimana 26 22 23 24 25 26 27 28
Settimana 27 29 30
 

 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow FOOD & WINE arrow Cibo e Salute arrow Tenere alla larga il Coronavirus mangiando correttamente
Tenere alla larga il Coronavirus mangiando correttamente PDF Stampa E-mail
Scritto da Eva Panitteri   
giovedì 27 febbraio 2020

Image ALIMENTAZIONE & SALUTE – Sul Coronavirus stiamo ricevendo informazioni per la prevenzione. Ma chi come me sta cercando indicazioni o consigli di alimentazione e si aspetta di trovare qualcosa nel sito del Ministero della Salute è destinato/a a rimanere deluso/a. Nemmeno il documento “Prevenzione e controllo dell'influenza: raccomandazioni per la stagione 2019-2020” contempla consigli di prevenzione basati sulle regole della corretta alimentazione. Ovvero: nessuno sinora ci aveva pensato. Ma oggi che molti, molte, li chiedono? Mi regolo seguendo i rimedi del buonsenso, come bere spremuta d’arancia per fare scorta di Vitamina C e rimango in attesa. Di indicazioni istituzionali. Intanto mi chiedo: perché ci date solo informazioni su come lavarci le mani?? (ovviamente lo dico semplificando). Nell’attesa, ho setacciato il sito del Ministero, raggruppando i consigli di buonsenso che ho trovato sparsi qua e là…

Un’alimentazione varia ed equilibrata è alla base di una vita in salute.” Ipse dixit. Ma se vogliamo puntare sulla responsabilità delle persone per opporre un argine ad ulteriori contagi è imprescindibile iniziare a ragionare di corretta alimentazione. Per aiutare e rafforzare l’organismo, mantenere alte le difese immunitarie e... placare almeno un po' la nostra mente.

«L’organismo umano ha bisogno di tutti i tipi di nutrienti per funzionare correttamente. Alcuni sono essenziali a sopperire il bisogno di energia, altri ad alimentare il continuo ricambio di cellule e altri elementi del corpo, altri a rendere possibili i processi fisiologici, altri ancora hanno funzioni protettive.

Per questa ragione l'alimentazione deve essere quanto più possibile varia ed equilibrata.

CEREALI - Grano, mais, avena, orzo, farro e gli alimenti da loro derivati (pane, pasta, riso) meglio se integrali, apportano all’organismo carboidrati, la fonte energetica principale dell’organismo.

FRUTTA e ORTAGGI - Sono ricchi di vitamine e minerali, essenziali nel corretto funzionamento dei meccanismi fisiologici. Contengono antiossidanti, che svolgono un’azione protettiva. Meglio se di stagione.

LEGUMI - Rappresentano la fonte più ricca di proteine vegetali e sono ricchi di fibre.

ACQUA - La sua presenza è essenziale per il mantenimento della vita, è indispensabile per lo svolgimento di tutti i processi fisiologici e delle reazioni biochimiche che avvengono nel corpo, svolge un ruolo essenziale nella digestione e nell’assorbimento, trasporto e impiego dei nutrienti. È il mezzo principale attraverso cui vengono eliminate le sostanze di scarto dei processi biologici. Un giusto equilibrio del “bilancio idrico” è fondamentale per conservare un buono stato di salute nel breve, nel medio e nel lungo termine.

IN ETÀ AVANZATA - È sbagliato pensare che le persone anziane debbano mangiare in maniera completamente diversa. Se non ci sono ragioni mediche che lo impediscano, l’alimentazione indicata per gli anziani è sovrapponibile a quella dell’adulto salvo per le quantità: il bisogno di energia infatti diminuisce e di questo si dovrà tenere conto nella scelta dell’alimentazione.

OPUSCOLO INFORMATIVO (anno 2017) - Le basse temperature, oltre ad aumentare le sindromi influenzali, possono causare una recrudescenza della sintomatologia di malattie croniche, specialmente dell’apparato respiratorio, cardiovascolare e muscoloscheletrico. In queste pagine troverete dei suggerimenti sulle buone abitudini da mettere in pratica a tavola».

Non aspettatevi troppo: su 4 pagine, 3 sono copertine e introduzione. Fornisce solo 6 consigli. Meglio di niente, ma privarsi di un buon bicchiere di vino (consiglio 6) se sei sano, sana, e stai bene, non è necessario.

Si legge nel sito web del Ministero: “Alla base della nostra salute ci deve essere una sana e corretta alimentazione ma prima ancora l’educazione ad un corretto comportamento alimentare”. Restiamo in attesa.

Ultimo aggiornamento ( venerdì 08 maggio 2020 )
 
Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB