spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Luglio 2020 Agosto 2020 Settembre 2020
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 31 1 2
Settimana 32 3 4 5 6 7 8 9
Settimana 33 10 11 12 13 14 15 16
Settimana 34 17 18 19 20 21 22 23
Settimana 35 24 25 26 27 28 29 30
Settimana 36 31
 

 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow *Libri Cultura Eventi Convegni arrow L'Architettrice - Vita e le opere di Plautilla
L'Architettrice - Vita e le opere di Plautilla PDF Stampa E-mail
Scritto da Irene Giacobbe   
domenica 22 marzo 2020

ImageROMA - Racconti al tempo del Corona Virus - Notizie di genere passate in sordina

Un bel libro in Italia e il "Nobel" dell'architettura a due architette irlandesi. L'"Architettrice" è il romanzo storico di Melania Mazzucco sulla vita e le opere di Plautilla artista poliedrica e prima architetta della storia. l'autrice risostruisce la Roma del XVII secolo , la Roma dei Papi e del dominio di Bernini e la grande figura di Plautilla in un romanzo storico di grande fascino letterario e poetico ...e noi segnaliamo

Donne architette Martedì 17 marzo 2020 17:31

GIO_Gender Interuniversity Observatory - Newsletter n. 54

Il prestigioso Premio Pritzker, il Nobel dell’architettura, quest'anno ha premiato due donne, Yvonne Farrell e Shelley McNamara, le fondatrici dello studio Grafton di Dublino. Nel corso di una carriera pluridecennale Farrell e McNamara hanno disegnato edifici iconici e nel 2018 hanno curato la Biennale di Architettura di Venezia all’insegna «della generosità di spirito e il senso di umanità che l’architettura colloca al centro della propria agenda, concentrando l’attenzione sulla qualità stessa dello spazio». Il premio, che in passato è stato assegnato a nomi illustri, in maggioranza uomini, ha visto solo altre tre donne insignite, ulteriore dimostrazione del perenne sbilanciamento ai livelli più alti della professione: Zaha Hadid, Kazuyo Sejima (con Ryue Nishizawa) e Carme Pigem (con Ramón Vilalta e Rafael Aranda). Quest’anno la giuria, composta da architetti e professori, ha ammesso che il mondo dell’architettura resta tuttora “dominato da maschi”. Le architette premiate sonofamose soprattutto per aver disegnato scuole e università come la Scuola di Economia della Bocconi di Milano (la loro prima commessa internazionale).

 

Ultimo aggiornamento ( mercoledì 01 luglio 2020 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB