spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 13 arrow NON Voto se NON Posso Scegliere
NON Voto se NON Posso Scegliere PDF Stampa E-mail
Scritto da I.G.   
luned́ 30 aprile 2007

ImageAlle ultime elezioni noi cittadini e cittadine siamo stati costretti a votare per liste bloccate. Lo imponeva la “porcata” della legge Calderoli. Non abbiamo potuto scegliere i nostri candidati che sono invece stati scelti dalle dirigenze di partito. Già prima del voto si sapeva chi avrebbe fatto parte del Parlamento e solo su un’esigua minoranza rimaneva l’incertezza. …….

E’ questo l’inizio del documento di Liberacittadinanza - rete dei girotondi e dei movimenti - che da l’avvio alla campagna Positiva/ Negativa Voto se posso scegliere NON voto se NON posso scegliere.

 

La campagna si collega alla dichiarata volontà di tutti i partiti di modificare la legge elettorale attuale, definita elegantemente dal suo stesso estensore una “porcata”.

Ma nessuna delle proposte di legge che circolano in questi giorni permette di esercitare a noi elettori ed elettrici il diritto di scelta. Il documento inoltre si sofferma sul referendun abrogativo che “peggiora la legge” trasferendo il premio di maggioranza dalla coalizione alla lista che prenderà più voti, obbligando ancora una volta cittadine e cittadini, a votare la lista bloccata che ha maggior pobabilità di successo, rinunciando per l’ennesima volta alla possibilità di esprimere un voto libero e indipendente. I cittadini e le cittadine che hanno salvato la Costituzione nel referendum dell’anno passato vogliono poter scegliere in libertà ed autonomia, vogliono poter dire SI o NO a chi ci rappresenterà in Parlamento, vogliono poter concorrere alla formazione delle liste elettorali con le primarie, vogliono liste aperte. Su questo documento è in corso una raccolta di firme, per maggiori informazioni

Andare sul sito http://www.liberacittadinanza.it

 

Ultimo aggiornamento ( luned́ 28 maggio 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB