spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2017 Novembre 2017 Dicembre 2017
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3 4 5
Settimana 45 6 7 8 9 10 11 12
Settimana 46 13 14 15 16 17 18 19
Settimana 47 20 21 22 23 24 25 26
Settimana 48 27 28 29 30
 


AFFI

Lobby EU Donne

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 16 arrow Fadela Amara :Sottosegretaria alle aree urbane
Fadela Amara :Sottosegretaria alle aree urbane PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
luned́ 30 aprile 2007

Image E' la prima vice ministra di radici maghrebine. L’azione e il progetto del movimento da lei fondato “Ni poutes, ni soumises” (né puttane né sottomesse )si ispira alla Laicité egalité mixité . Il movimento nato nelle banlieues urbane, tra le giovani donne figlie di emigranti, che non volevano essere nè emarginate né condannate all’integralismo religioso ma libere di scegliere .

Fadela è nata il 13 ottobre 1962 . Il movimento si è e manifestato pubblicamente l’8 marzo 2003 nella “Marcia delle donne contro i ghetti e per l’eguaglianza” che ha raccolto in poco tempo otre trentamila giovani ed ha attraversato numerose città francesi . Come essa stessa spiega, il movimento da lei creato e un movimento misto e popolare; la laicità l’uguaglianza e la mixité sono i pilastri sui quali si fonda la parità tra i sessi: queste sono state le basi per chiamare alla lotta un nuovo femminismo che si oppone alla lotta tra i generi “perché da millenni le donne lottano per raggiungere l’uguaglianza con gli uomini per godere pienamente la loro libertà; attraverso la nostra lotta noi vogliamo riaffermare questa esigenza di lotta comune”. La mixité è uno strumento del vivere insieme; è necessario abbattere le frontiere che separano i due sessi per instaurare il rispetto. La separazione imposta dalla tradizione tende a scavare un fossato tra le donne e gli uomini e nutre la disuguaglianza, poiché si suppone che le donne non abbiano le stesse competenze degli uomini e dunque, gli stessi diritti, Questa separazione si nutre di idee integraliste, che sono, val la pena di ricordarlo, un pericolo che minaccia i diritti delle donne. La minaccia integralista non riguarda soltanto la Francia è un problema esteso a livello mondiale … Su queste basi è cresciuto e si è rafforzato un movimento per i diritti che in poco tempo ha ottenuto un altissimo numero di adesioni e che prosegue intensamente la propria attività dando forza a quante /i intendono affermare la propria libertà di scegliere e decidere. E’ questo il movimento che ha portato Fadela Amara al ruolo di vice ministro alle politiche urbane

Ultimo aggiornamento ( domenica 24 giugno 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB