spacer.png, 0 kB
Power&Gender Testata giornalistica online Registrazione tribunale di Roma n° 481/2006 del 13/12/2006 Direttrice responsabile: Eva Panitteri
Edita dall'Associazione Power And Gender

CERCATECI ANCHE SUI SOCIAL @powergender

Calendario Eventi


 
Ottobre 2019 Novembre 2019 Dicembre 2019
    Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
Settimana 44 1 2 3
Settimana 45 4 5 6 7 8 9 10
Settimana 46 11 12 13 14 15 16 17
Settimana 47 18 19 20 21 22 23 24
Settimana 48 25 26 27 28 29 30
 


AFFI

spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB




Home arrow Numero 17 arrow Diritti: Migranti in Italia e assegno di maternità
Diritti: Migranti in Italia e assegno di maternità PDF Stampa E-mail
Scritto da Surfing   
luned́ 30 aprile 2007

Image Il 25 maggio 2007 l'Istituto nazionale di previdenza sociale (Inps) ha comunicato che “L’assegno di maternità concesso dai Comuni alle madri cittadine italiane o comunitarie o extracomunitarie in possesso di carta di soggiorno, spetta anche alle cittadine extracomunitarie riconosciute come rifugiate politiche, anche se non sono in possesso di carta di soggiorno, fermi restando gli altri requisiti di legge. Lo ha stabilito il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con una nota inviata all’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI), basata anche su un parere favorevole della Direzione Generale per l’Immigrazione e del Ministero dell’Interno”. L'equiparazione alle cittadine italiane è conforme a quanto richiesto dalla Convenzione di Ginevra sullo status di rifugiato. (Fonte: INPS)

Ultimo aggiornamento ( luned́ 09 luglio 2007 )
 
< Prec.   Pros. >
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB